Marche, soddisfazione di Volpini
per la cannabis a uso terapeutico

Sabato 5 Marzo 2016
Fabrizio Volpini (il primo a sinistra) in consiglio regionale

ANCONA - È soddisfatto il presidente della Commissione Sanità Fabrizio Volpini, dopo l'esame del testo della mozione sugli "Indirizzi procedurali e organizzativi per l'uso terapeutico dei prodotti o derivati della cannabis".

"È stato un passaggio che ritengo molto importante perchè siamo riusciti a predisporre un testo perfezionato e aggiornato, alla luce di un recente decreto ministeriale, e condiviso da più commissari". La mozione era stata presentata nel corso dell'ultima seduta dell'Assemblea legislativa dalla consigliera Romina Pergolesi (M5S). Volpini aveva chiesto un ulteriore esame e una discussione in Commissione, con l'auspicio di giungere a un testo condiviso, anche alla luce dell'uscita del nuovo decreto ministeriale in materia. La Regione Marche è stata tra le prime in Italia a disciplinare la materia, inserendo, come specificato nella mozione, tra i medicinali, oltre al Sativex (immesso in commercio dopo l'autorizzazione dell'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco) anche altri medicinali a base di cannabinoidi disponibili all'estero, nonchè preparati galenici magistrali ed estratti, allargandone anche le indicazioni terapeutiche. La mozione impegna la Giunta regionale ad adottare, entro tre mesi dalla sua eventuale approvazione, gli indirizzi procedurali ed organizzativi per l'attuazione della legge regionale e, successivamente, a trasmettere entro dicembre 2016 all'Assemblea legislativa una relazione sul suo stato di attuazione. L'atto sarà ora inserito nel calendario dei lavori dell'Assemblea.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA