Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marche, paura all'alba: scossa di terremoto sulla costa. Sciame sismico in Adriatico

Paura all'alba: scossa di terremoto sulla costa delle Marche. Sciame sismico nel mare Adriatico
Paura all'alba: scossa di terremoto sulla costa delle Marche. Sciame sismico nel mare Adriatico
1 Minuto di Lettura
Sabato 29 Maggio 2021, 08:39 - Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 07:37

ANCONA - Paura all'alba, quando una scossa di terremoto ha svegliato gli abitanti della zona costiera delle Marche, compresa tra Ancona e Senigallia. La scossa, di magnitudo 3.3, si è verificata alle 6.41 con epicentro pochi chilometri al largo di Falconara. La scossa è stata distinatamente avvertita dalla popolazione, ma per fortuna al momento non sono stati segnalati danni a cose o persone.

La scossa fa probabilmente parte di uno sciame sismico che da mesi si sta verificando nel mare Adriatico. Poco dopo, infatti, si sono verificate altre tre scosse, un di magnitudo 3.2 e le altre 3.1, con epicentro nell'Adriatico centrale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA