Le raffiche di vento flagellano le Marche: alberi caduti e super lavoro per i vigili del fuoco

Le raffiche di vento flagellano le Marche: alberi caduti e super lavoro per i vigili del fuoco
Le raffiche di vento flagellano le Marche: alberi caduti e super lavoro per i vigili del fuoco
1 Minuto di Lettura
Lunedì 7 Febbraio 2022, 17:17 - Ultimo aggiornamento: 17:21

ANCONA - Le raffiche di vento flagellano le Marche: decine di intefventi dei vigili del fuoco ma per fortuna non sono stati comnicati feriti ed i danni si limitano alla caduta di alberi. Sono circa 60 gli interventi che i Vigili del fuoco hanno effettuato da questa notte: la zona collinare e interna del Pesarese è quella maggiormente colpita con 30 interventi, 15 nel Maceratese 15 e10 ad Ancona. Le richieste sono state per la maggior parte per rami o alberi caduti sulla sede stradale. A Tolentino la squadra ha rimosso addirittura un tavolo che il vento aveva scaraventano su un albero ad una altezza di circa 10 metri. Sempre a Tolentino, ma in questo caso non è stato necessario l'intervento dei pompieri, le raffiche di vento nella notte hanno fatto crollare la vetrata di una porta antipanico a ridosso dei banchi della quinta B del Liceo scientifico dell'Istituto d'istruzione superiore “Francesco Filelfo”. 

GUARDA LE PREVISIONI

Anche nel centro di Pesaro numerose sono state le chiamate alla Polizia Locale, per segnalare rami e bilico e cornicioni instabili, che avrebbero rischiato di cadere e ferire i passanti. Un singolare episodio a Villa Ceccolini ha gettato scompiglio tra i residenti: durante la scorsa notte il vento ha scaraventato a terra tutta l'immondizia accumulata durante il week end dentro i cassonettirimasti, pieni fino all'orlo, rendendo le strade del quartiere una discarica a cielo aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA