Lunedì fronte freddo in transito sull'Italia
Piogge e temporali, ecco dove e quando

Lunedì fronte freddo
con pioggia e temporali
Ecco dove e quando
ANCONA - L'ennesima perturbazione dall'inizio di questo mese di ottobre sta per raggiungere l'Italia, affermano gli esperti di 3bmeteo.com. La perturbazione sarà associata allo sprofondamento in area mediterranea di un nucleo di aria fredda di lontane origini scandinave e porterà un peggioramento molto veloce in quanto il minimo di bassa pressione scivolerà dal Mar Ligure allo Stretto si Sicilia in poco più di 12 ore. Proprio a causa di questo repentino calo barico l'evoluzione sarà tutt'altro che tranquilla, prevediamo infatti venti molto forti e fenomeni di una certa consistenza sulle regioni centro meridionali mentre il nord si sarà già liberato di nubi e fenomeni entro la mattinata. Vediamo le previsioni.

LUNEDI'
Nord: ampie schiarite fin dal mattino su Alpi, Prealpi, pedemontane e pianure a nord del Po, residui rovesci tra Liguria orientale e pianure a sud del Po in assorbimento completo entro le prime ore del pomeriggio. Tempo buono o discreto ovunque tra il pomeriggio e la sera. Venti forti su Liguria e alto Adriatico. Centro instabile al mattino con rovesci e temporali, localmente accompagnati da grandinate soprattutto sulle regioni tirreniche ma in rapida attenuazione su Toscana, Umbria e Marche entro le prime ore del pomeriggio. Nel pomeriggio residui rovesci su Lazio e Abruzzo in rapido assorbimento. Buono ovunque la sera eccetto che in Sardegna dove insiste qualche piovasco. Venti molto forti in Sardegna. Sud maltempo con piogge e temporali anche intensi sulle regioni tirreniche e le interne  adriatiche in rapida propagazione entro il pomeriggio a tutta la Sicilia, qui con possibili grandinate. Migliora successivamente su Campania, Molise e Puglia. Venti forti.

MARTEDI'
Nord: tempo nel complesso discreto in giornata fatta eccezione per un po'di nuvolosità al mattino sui settori prealpini e di pianura del nordest, ma senza fenomeni. In serata qualche addensamento in arrivo al nordovest, specie in Liguria ma ancora senza pioggia. Centro bella giornata di sole per le regioni tirreniche e l'Umbria, qualche sporadico addensamento ma solo al mattino lungo l'Adriatico. Sud tempo instabile tra Sicilia e Calabria, soprattutto sulla zona ionica con piogge e temporali. Bel tempo prevalente altrove. Temperature stazionarie su valori in linea con il periodo. Venti orientali, deboli al Centro Nord, tesi all'estremo sud. Mari poco mossi, mossi o molto mossi i bacini meridionali.

L'ANALISI
Anche la seconda settimana di ottobre continuerà a mostrarsi molto dinamica sul comparto nord europeo che vedrà una maggiore affermazione del vortice d'Islanda rispetto a quello scandinavo. Questo significa una prevalenza di correnti oceaniche con una serie di perturbazioni che sfileranno velocemente dal settore occidentale verso quello nord orientale. Il restringimento dell'azione depressionaria comporterà anche una maggiore presenza dell'alta pressione sull'Europa meridionale, tuttavia l'ondulazione del flusso consentirà ancora un passaggio instabile sull'Italia, in quadrabile tra le giornate di mercoledì e giovedì mentre alle basse latitudini potrebbe resistere una depressione afro-mediterranea in grado di portare tempo ancora molto instabile sull'estremo Sud. Con questi presupposti andiamo a vedere le previsioni da martedì 8 ottobre fino a giovedì 10, sempre tenendo presente che si tratta di una previsione a medio periodo e che andrà rivalutata nel corso dei prossimi giorni.

GUARDA LE PREVISIONI DELLA TUA CITTA'



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 6 Ottobre 2019, 12:32 - Ultimo aggiornamento: 06-10-2019 19:47

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO