Godiamoci il sole ma temporali in arrivo.
Da venerdì peggiora anche nelle Marche

Godiamoci il sole ma attenti:
temporali e freddo in arrivo
Ecco dove e quando
ANCONA - La prima settimana di settembre, è la previsione degli esperti di 3bmeteo.com, continuerà a mostrarsi assai dinamica grazie allo sbilanciamento dell'anticiclone delle Azzorre che manterrà i suoi massimi sul comparto atlantico centro settentrionale favorendo la discesa di correnti molto fresche ed instabili direttamente dall'Inghilterra. Il tempo è quindi destinato a peggiorare nuovamente sull'Italia a causa di una perturbazione che entrerà in azione già nella seconda parte della giornata di giovedì. I contrasti termici molto accesi tra la massa d'aria in arrivo e quella caldo umida preesistente favoriranno la formazione di temporali anche forti, e localmente accompagnati da grandinate. Nel contempo l'azione depressionaria presente al Sud della Penisola tenderà a riassorbirsi gradualmente.


NUOVO COLPO ALL’ESTATE, IN ARRIVO PERTURBAZIONE DAL NORD EUROPA
I prossimi giorni vedranno un tempo estremamente dinamico sull’Italia, con l’Estate che potrebbe diventare ormai un ricordo. “E’ infatti in arrivo una nuova perturbazione dal Nord Europa, che riporterà rovesci e temporali, accompagnati da un calo delle temperature” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “da giovedì pomeriggio attesi i primi fenomeni su Alpi e Nordovest, in estensione anche a Nordest e Centrosud nel corso di venerdì, pur in modo molto disorganizzato. Non esclusi temporali di forte intensità, per quanto molto localizzati, in particolare su Emilia Romagna e Toscana, che risulteranno tra le regioni più colpite. I valori termici saranno in calo specie al Nord, dove potranno portarsi sotto le medie del periodo, con raffiche di Bora oltre i 40-50km/h sull’alto Adriatico e fiocchi di neve sulle Alpi di confine fin verso i 2000-2200m.”

NEL WEEKEND VORTICE CICLONICO, RISCHIO MALTEMPO SPECIE DOMENICA
“Non sarà finita qui, in quanto anche il weekend potrebbe essere almeno in parte compromesso dalla pioggia” – avverte Ferrara di 3bmeteo.com – “Sabato sarà tuttavia una giornata tutto sommato discreta, con sole prevalente sebbene non mancherà qualche rovescio su Alpi, estremo Nordest, Appennino e molto occasionalmente sulle adriatiche nel pomeriggio. Tuttavia proprio sabato sera è atteso un nuovo peggioramento a partire da Alpi e Nordovest, con rovesci e temporali in estensione al resto del Nord domenica. Coinvolte in parte anche tirreniche e regioni del Centro, specie la Toscana. Anche in questo frangente saranno possibili fenomeni localmente intensi”

ARIA D’AUTUNNO AL NORD, NEVE SULLE ALPI
 “In particolare domenica le temperature potrebbero tornare a calare in modo sensibile al Nord, con valori ben al di sotto della media, tanto che sulle Alpi potrebbe tornare a nevicare a tratti fin verso i 2000m (in particolare sui settori di confine). Clima più mite al Centro se non a tratti ancora un po’ caldo al Sud” – concludono da 3bmeteo.com

Le previsioni meteo per i prossimi due giorni
Giovedì: Nord, iniziali condizioni di bel tempo con qualche annuvolamento crescente sulle Alpi centro occidentali, peggiora al Nordovest e sulla Lombardia dal pomeriggio con piogge e temporali in intensificazione ed estensione entro sera ai settori di pianura. I fenomeni potranno risultare forti, accompagnati da locali grandine e colpi di vento. Maggiore variabilità altrove con qualche sporadico fenomeno in arrivo la notte. Centro qualche annuvolamento sulla Toscana settentrionale ma con scarsi o assenti fenomeni, tendenza a peggioramento in nottata. Bel tempo altrove salvo locali temporali diurni sull'Appennino laziale e abruzzese. Sud migliora sulla Calabria con ultimi fenomeni sul settore meridionale, ancora instabile in Sicilia con piogge e temporali in attenuazione dalla sera. Bel tempo prevalente altrove seppur con qualche piovasco diurno in Appennino. Temperature stabili o in lieve aumento al Sud. Venti deboli settentrionali che si dispongono da SO. Mari poco mossi, tendono a mossi i bacini settentrionali. 

Venerdì: nord condizioni di spiccata instabilità, anche perturbata con piogge e temporali, forti sui settori di pianura, specie in Emilia Romagna e sul basso Veneto dove i fenomeni potranno essere accompagnati da grandine e colpi di vento. Maggiore variabilità sulle Alpi. In serata migliora da ovest. Centro: instabile su Toscana, Umbria, Marche, alto Lazio con rovesci e locali temporali, maggiore variabilità altrove ma con temporali pomeridiani. Sud tempo nel complesso discreto al mattino seppur con annuvolamenti sulle regioni tirreniche, nel pomeriggio qualche temporale lungo l'Appennino in propagazione all'Adriatico. Temperature in netto calo al Nord, in lieve caldo al Centro. Stabili o in lieve aumento al Sud. Venti tesi tra NO e SO. Mari mossi o molto mossi.

Sabato: sulle Marche prosegue il tempo perturbato con rischio di improvvisi temporali.  

GUARDA LE PREVISIONI DELLA TUA CITTA'


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 4 Settembre 2019, 12:54 - Ultimo aggiornamento: 16-09-2019 11:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO