«Cinesizzarsi, che errore»: il vice governatore Carloni nel Podcast del Corriere

Mirco Carloni vice presidente Regione Marche
Mirco Carloni vice presidente Regione Marche
2 Minuti di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 10:18

Sul sito del Corriere Adriatico da non perdere il nuovo Podcast “Voce in capitolo”, curato dal nostro direttore Giancarlo Laurenzi. Ogni venerdì saranno analizzati i temi legati all’attualità insieme con storie di marchigiani che hanno reso onore alla regione che amiamo e nella quale viviamo.

Il Podcast del direttore Laurenzi

Nella prima puntata - già online  - si parla di economia e futuro con il vice governatore della Regione Marche, Mirco Carloni. Il senso del podcast inaugurale è che le Marche sono arrivate a un bivio. Poche le alternative: cambiare passo o lasciarsi travolgere. L’emergenza crea emergenza, ma il tempo scorre veloce e nessuno ha intenzione di aspettarci: nè in Italia, nè in Europa. Da sempre laboratorio di idee e di eccellenze, costantemente attente alle trasformazioni, le Marche si interrogano attivamente sulle azioni da intraprendere. Nessuna pausa per riflettere, purtroppo: dopo il Covid ecco la guerra con l’aumento del costo delle materie prima e dell’energia.

Carloni: non abbassare la qualità

L’assessore all’economia Carloni - il vero ministro delle finanze della Regione - non ha dubbi su quello che ci aspetta e indica la strada, che è stretta ma non sbarrata: basta piangersi addosso, il modello del metal-mezzadro è finito. Bisogna far tornare le aziende qui, riportare a casa le nostre e attirarne di nuove. Lasciamo stare le sfide con chi abbassa la qualità, abbiamo solo da perderci. Cinesizzarsi è una iattura. E il merlonismo non è finito. Il Carloni-pensiero: da oggi sul primo podcast del nuovo sito del Corriere Adriatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA