Marche, il ciclone di Carnevale ha portato la neve a bassa quota. Pioggia e vento sulla costa, guarda le previsioni

Sabato 26 Febbraio 2022
Maltempo nelle Marche, la situazione sulle colline sopra Ascoli dove al momento piove

ANCONA - Annunciato dalle previsioni, è puntualmente arrivata nelle Marche l'ondata di freddo e maltempo provocata dal ciclone di Carnevale. Colpita in particolare la zona sud della regione con neve e pioggia mentre al nord è stato soprattutto il vento a provocare danni. La neve è caduta a quote anche basse mentre sulla costa ci sono pioggia e temporali intensi con forte raffiche di vento che ha cominciato a soffiare dalla notte. 

Nevica da questa mattina all’alba sull' entroterra maceratese sopra i 200 metri. Il manto bianco lambisce anche Tolentino e già ci sono diversi centimetri di accumulo intorno a 300 metri di altezza e poi via via a salire. Già questa mattina alle 8 intorno a 1400 m di quota si era giunti a 30 cm di neve fresca. Tira vento, per questo motivo oggi gli impianti sciistici di Frontignano di Ussita sono chiusi, ma i gestori stanno lavorando con i battipista per poter aprire domani, sempre meteo permettendo. Al momento non ci sono problemi alla viabilità sulle principali strade già sono entrati in azione i mezzi spazzaneve.

Anche sulle altre strade della regione  non si segnalano particolari disagi sulle principali strade anche se dalla polizia stradale viene il puntuale avvertimento di mettersi al volante con le dotazioni tecniche specifiche per la neve: gomme dedicate o catene. Problemi possono esserci sulle strade meno frequentate ma per il ghiaccio, a causa del brusco abbassamento delle temperature. 

A Cingoli  il centro storico si è svegliato coperto con circa 20 cm di neve e gli spazzaneve hanno iniziato a sgombrare le strade (dando precedenza alle vie che conducono ai plessi scolastici e agli annessi piazzali) subito dopo l'una di notte per permettere l'arrivo degli scuolabus. Dunque, tranne l'Alberghiero che il sabato “riposa”, tutte le altre scuole sono rimaste aperte. E' saltata (a data da destinarsi) la prima prova del Campionato Regionale di Motocross Marche-Umbria-Abruzzo che nei primi giorni della settimana già aveva fatto registrare oltre 150 iscritti. Gara che avrebbe ufficialmente aperto la stagione agonistica 2022 e l'attività del Moto Club “Armando Fagioli” di Cingoli. Rinviata anche la premiazione dei piloti dei campionati regionali 2021: annullata l'anno scorso per problemi legati al Covid, era stata programmata dalla Fmi Marche proprio per oggi a Cingoli.


GUARDA LE PREVISIONI DI OGGI

 

Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 09:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA