Maltempo, non è finita. Altre 34 ore di allerta meteo: sulle Marche temporali e vento a 100 all'ora

Maltempo, non è finita. Altre 34 ore di allerta meteo: sulle Marche temporali e vento a 100 all'ora
Maltempo, non è finita. Altre 34 ore di allerta meteo: sulle Marche temporali e vento a 100 all'ora
3 Minuti di Lettura
Venerdì 16 Settembre 2022, 16:00 - Ultimo aggiornamento: 17 Settembre, 09:25

ANCONA - Oggi splende il sole sulle zone davastate dall'alluvione nelle Marche. Ma purtroppo le preisioni non indicano nulla di buono, con un nuovo allerta meteo (giallo) che incombe sulla regione. L'allerta è valido per tutta la regione dalle 14 di oggi, venerdì 16 settembre fino alla mezzanotte tra sabato 17 e domenica 18 e annuncia l'arrivo di temporali, raffiche di vento e mareggiate.

 

GUARDA LE PREVISIONI

La paura tra fango e detriti: si teme un'altra vittima a Senigallia, salvate alcune famiglie

Non si esculde, purtroppo, che i fenomeni possano localmente raggiungere una certa intensità. L'allerta meteo è accompagnato da un avviso sul vento e sulle condizioni del mare. Le raffiche potranno raggiungere il grado di "tempesta" (88-102 km/h) e le onde quello di "agitato" (2,5-4 metri). Lec ondizioni del mare rappresentano un'ulteriore complicazione, perchè potrebbero rendere più difficolotoso lo scarico delle acque alle foci dei fiumi.

 

Allerta gialla, poi la devastazione: a Cantiano in tre ore caduta la pioggia di 6 mesi. «All'improvviso un'onda: salvo per miracolo»

"Irruzione fredda di notevole intesità dal Nord Europa - spiegano gli esperti 3bmeteo - porterà rovesci e temporali sulle regioni del Centro: coinvolte soprattutto Emilia orientale, Romagna, Toscana centro-orientale, Umbria e purtroppo ancora una volta le Marche. Rischio fenomeni intensi a carattere di nubifragio con anche grandine e violente raffiche di vento, possibili picchi locali di oltre 40-50mm. Precipitazioni invece molto più occasionali tra Lazio, Abruzzo e Molise. Tempesta di vento: durerà poche ore ma sarà violenta. Tra mattino e pomeriggio i venti da Ovest verranno sostituiti da violenti venti di Bora e Maestrale in particolare lungo le coste adriatiche. Possibili raffiche di 90-100km/h tra le province di Ravenna, Rimini, Pesaro, Ancona, Pescara e Vasto, successivamente anche su Termolese: prestare massima attenzione, il vento farà il suo ingresso in modo improvviso e irruento, rischio danni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA