Bombe d'acqua e grandine, Marche nella morsa del maltempo: a Grottammare il sottopasso allagato si attraversa in sup

Ancora pioggia vento e grandine sulle Marche: prolungato l'allerta meteo. Ecco fino a quando. Mareggiate nel week end
Ancora pioggia vento e grandine sulle Marche: prolungato l'allerta meteo. Ecco fino a quando. Mareggiate nel week end
3 Minuti di Lettura
Venerdì 19 Agosto 2022, 13:35 - Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 09:45

ANCONA -  Dopo una notte da incubo nel Pesarese, con una quarantina di interventi dei vigili del fuoco, il maltempo imperversa ancora nella parte a nord delle Marche con bombe d'acqua e grandine, ma ha colpito a macchia di leopardo più o meno tutte le province. L'annunciata ondata temporalesca sta flagellando momento le Marche ma a Grottammare i cittadini hanno assistito ad una scena tanto stravagante quanto esilarante. Dopo una bomba d'acqua che ha completamente allagato un sottopasso, un residente ha pensato di attraversare la strada impraticabile utilizzando il sup, sotto gli occhi attoniti dei passanti. Il video che pubblichiamo è stato girato da Riccardo Orsini. 

 

GUARDA LE PREVISIONI

Una situazione che non è destinata a finire presto. La Protezione civile regionale, infatti, ha nuovamente prolungato l'allerta meteo. L'allerta (giallo) che si sarebbe dovuta esaurire alle 14 di oggi, venerdì 19 luglio, è stata estesa fino alla mezzanotte. Prennuncia temporali su tutto il territorio regionale, con il rischio che localmente i fenomeni possano raggiungere una certa intensità e che possano verificarsi delle grandinate.

Il week end

Il tempo è destinato a migliorare, ma forse non abbastanza per godersi giornate in spiaggia: le Marche infatti saranno battute dal vento di Maestrale. "Un po' di variabilità- spieganoo gli esperti di 3bmeteo - ma più che altro diurna interesserà, sabato,  anche le zone interne e montuose delle regioni centro meridionali ma eventuali piovaschi saranno solo isolati e di breve durata. Per il resto della Penisola sole prevalente. Ci sarà però vento teso di maestrale e i mari saranno mossi o molto mossi. Anche domenica avremo venti tesi di Maestrale, che potranno essere forti lungo l'Adriatico. Di conseguenza mari ancora mossi o molto mossi. Le temperature non subiranno variazioni significative mantenendosi entro le medie"

© RIPRODUZIONE RISERVATA