Covid, continua la risalita post Pasqua nelle Marche: 2.154 positivi, infetta metà dei tamponi. Due morti, ricoveri -4/ Il trend

Covid, continua la risalita post Pasqua nelle Marche: 2.154 positivi, infetto un tampone su due
Covid, continua la risalita post Pasqua nelle Marche: 2.154 positivi, infetto un tampone su due
3 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Aprile 2022, 10:10 - Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 14:02

ANCONA - Il ponte pasquale ha portato in dote alla Marche una risalita dei casi giornalieri Covid e, di coseguenza, dell'incidenza. Dati in risalita che non vanno sottovalutati e che dimostrano come il virus circoli ancora, anche se, soprattutto per merito della copertura vaccinale, per ora non è stata intaccata la tendenza al ribasso nel numero dei ricoverati

Oggi, venerdì 22 aprile, sono stati segnalati 2.154 nuovi positivi (ieri 1.995) con un tasso di positività del 46,3% (dal 41,4) sui 4.648 tamponi diagnostici analizzati (4.815). L'incidenza risale ancora e oggi si attesta a  798,19 casi settimanali ogni 100mila abitanti (782,73).

Due morti, ricoveri -4

Oggi è stato segnalato il decesso legato al Covid di due persone nelle Marche: sono morti una 72enne di Ancona ed un 90enne di Loreto, entrambi con patologie pregresse. Da inizio pandemia sono statee 3.822 le vittime nelle Marche, 2.121 uomini e 1.701 donne. Cala il numero dei ricoverati, che oggi sono 177 (4 meno di ieri). Salgono a 7 (+2 e 2,8% di occupazione dei posti letto) quelli in terapia intensiva, scendono a 170 (-6, 16,8%) quelli in area medica. 

I positivi per provincia e classe di età

È sempre Ancona a spiccare tra le province marchiagiane per casi giornalieri (584), seguita oggi da Ascoli Piceno (407), Macerata (404), Pesaro Urbino (390) e Fermo (265); sono 104 i casi provenienti da fuori regione.

Come sempre, negli ultimi mesi, le fasce intermedie monopolizzano la metà dei positivi: 532 casi tra i 25-44enni e 528 tra i 45-59enni. Ma si conferma anche la tendenza al rialzo nelle persone più anziane: sono stati infatti comunicati 256 contagi tra i 60-69enni, 212 tra i 70-79enni e 181 tra gli 80-89enni.

Vaccino anti Covid, un'ora in fila per il booster: code e liti all'Hub Paolinelli

IL TREND DEI CONTAGI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA