Vaccini ai ragazzi di 12-19 anni nelle Marche: più della metà è immunizzato, ma uno su tre non ha neanche la prima dose

Giovedì 23 Settembre 2021 di Maria Teresa Bianciardi
Vaccini ai ragazzi di 12-19 anni nelle Marche: più della metà è immunizzato, ma uno su tre non ha neanche la prima dose

ANCONA - Nelle Marche il 54,7% dei giovani tra i 12 ed i 19 anni hanno effettuato il ciclo completo di vaccini anti Covid: è questo l’ultimo dato a disposizione dell’Ufficio regionale scolastico che ha pubblicato i dati della profilassi tra i ragazzi che frequentano le scuole del territorio. Ma se in 60.279 hanno deciso di sottoporsi alla somministrazione, in 31.973 sono ancora senza nemmeno una dose di siero.

 

In particolare tra i 12 ed i 15 anni di età hanno la prima dose 35.354 ragazzini, in 24.186 hanno effettuato il ciclo completo con una adesione del 63,9% e del 43,7%. I non vaccinati sono 19967, ovvero il 36,1% della popolazione appartenente a questa età. Poi c’è la fascia tra i 16 ed i 19 anni ed in questo caso la prima dose l’hanno avuta 42.781, il ciclo completo è stato portato a termine da 36.093 giovani per una percentuale pari al 78,1% e al 65,9%. In tale range i non vaccinati sono 12.006, ovvero il 21,9%. 

Gli under 12

E anche in Italia si sta cominciando a discutere sull’opportunità di estendere la profilassi ai bambini sotto i 12 anni di età. La riflessione è del sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri: «L’orientamento sul vaccino per i bambini è lo stesso di quello che c’è per i vaccini che abbiamo già a disposizione sopra i 12 anni. Quando avremo un vaccino approvato dagli enti regolatori sotto i 12 anni, varranno verosimilmente le stesse regole. Una cosa è certa: non si va verso l’obbligatorietà in questo momento. Un’obbligatorietà deve essere l’estrema ratio e al momento le vaccinazioni stanno andando molto bene. Peraltro l’estensione del Green pass credo che scongiurerà la possibilità di un obbligo vaccinale». Siamo dunque ancora sul campo delle ipotesi, mentre la vaccinazione over 12enni nelle Marche sta lentamente aumentando in percentuale. Nel monitoraggio del 13 settembre si era raggiunto il 46,6% di ragazzi tra i 12 ed i 19 anni vaccinati, rispetto alla rilevazione del 21 settembre che invece ne segnala il 54,7%. La provincia di Ancona è in testa nei territori marchigiani per il 61,4% dei ragazzi completamente immunizzati della fascia di età analizzata, seguita da Ascoli Piceno con il 60,5%, da Fermo 56,9%, da Pesaro-Urbino con il 51,8% e da Macerata con il 43,1%. La provincia più indietro è quella che è in testa ai contagi nella regione, dove già alcune classi sono finite in quarantena proprio per la presenza di giovani positivi nelle aule.

I no vax

E sempre nel Maceratese si rileva la presenza più alta di giovani privi di immunizzazione: 8.656 pari al 38,8%. L’altra provincia seconda in classifica per i no vax è quella di Pesaro Urbino con il 32,2% di ragazzi tra 12 e 19 anni senza nemmeno una dose (8641). Seguono la provincia di Fermo con il 28,3% (3409), quella di Ascoli con 27,02% (3899) e di Ancona con il 21,3% dei giovani senza profilassi, pari a 7368.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA