Nelle Marche i nuovi contagi Covid sono 6.905, il 41,9% dei tamponi esaminati. In due province il virus corre di più

Giovedì 20 Gennaio 2022 di Morando Nardi
Nelle Marche i nuovi contagi Covid sono 6.905, il 41,9% dei tamponi esaminati

ANCONA  - Il virus corre ancora, eccome. I nuovi positivi al Covid nelle Marche nelle ultime 24 ore sono 6.905 (ieri erano 5.850), su 16.528 tamponi esaminati nel percorso diagnosi/screening (ieri 14.975). La percentuale di positività sale al 41,89% (da 39,1%). Invariato il tasso di incidenza cumulativa su 100mila abitanti 2.879. Numeri che avallano l'ipotesi del governatore delle Marche Francesco Acquaroli: la zona arancione è possibile, quando lo potrebbe essere potremmo vederlo già domani. E un primo inidizio ci arriverà comunque oggi dal numero di occupazione dei posti letto Covid negli ospedali. E comunque il cambio di colore riguarda solo i no-vax, per chi ha il Green pass non cambia niente. Anche se sembra prendere consistenza la tesi che siamo vicini al picco di stabilizzazione della circolazione del virus. 

La tabella con l'andamento del tasso di incidenza cumulatica su 100mila abitanti nelle Marche

 

LEGGI ANCHE

Acquaroli e il Covid: numero impressionante di casi, tracciamento impossibile. «Addio al giallo in arancione dal 24 o dal 31»

 

Come corre il virus nelle cinque province delle Marche

E' Ancona a fare il pieno di nuovi positivi anche oggi, con 1.859 casi nelle ultime 24 ore. Seguono poi le province di Pesaro Urbino con 1.713, Macerata con 1.340, Ascoli Piceno con 911 e Fermo con 783. Sono 299 i nuovi infettati di fuori regione.

Tre decessi, ricoveri -7

Altri tre decessi legati al Covid, ma la cala la pressione sugli ospedali. Oggi è stato segnalato il dcesso di una 63enne di San Costanzo (Pu) una 72enne di Fermignano (Pu) ed una 90enne di Fano (Pu). Da inizio pandemia sono state 3.338 le vittime nelle Marche, 1.865 uomini e 1.473 donne. Calano i ricoverati, che oggi sono 342, 7 meno di ieri. Scendono a 50 (-5) quelli in terapia intensiva e a 292 (-2) quelli in Area medica. Sono 46 i pazienti assistititi nei Pronto Soccorso.

I nuovi infettati divisi per fasce di età 

In due fasce il virus trova la chiave per continuare a girare più che nelle altre. E sono sempre quelle 25-44 e 45-59 anni, le due dove lo zocciolo duro dei no-vax fa fatica a cedere spazio ai vaccini. Tra i 25-44 anni i nuovi positivi al Covid sono 1.985, tra i 45-59 sono 1.564. 

Un altro dato fa capire come Omicron riesca a insinuarsi più delle altre varianti nel bambini: nella fascia di età 0-2 anni oggi troviamo 103 contagiati. Tra 6 e 10 anni, i ragazzini delle scuole elementari, sono 589. E a seguire: la fascia 11-13 conta 336 casi, quella 14-18 605. Complessivamente sui 6.905 contagi di oggi, quelli dei giovani 0-18 anni sono 1.856.

 

LEGGI ANCHE 

Ingegnere di 44 anni trovato senza vita in bagno, era positivo al Covid. I vicini: «Lo sentivamo tossire forte»

 

IL TREND DEI CONTAGI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio, 08:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA