In ospedale per altre malattie ma positivi non contati tra i ricoverati Covid, il Ministero: «Nessun atto formale»

Venerdì 14 Gennaio 2022
In ospedale per altre malattie ma positivi, il ministero: «Non vanno contati tra i ricoverati Covid»

ANCONA - In ospedale per altre malattie ma positivi non contati tra i ricoverati per Covid, il ministero della Salute smentisce l'indiscrezione sulla nuova ordinanza: «Non esiste alcun atto formale, ma continua l'interlocuzione cone le Regioni».  Un provvedimento del genere avrebbe effetti immediati sui dati dei ricoverati e delle relative percentuali di occupazione dei posti letto. E, di riflesso, sulle zone (bianca, gialla, arancione, rossa) Covid. Secondo l'indiscrezione cricolata, i pazienti ricoverati in ospedale per cause diverse dal Covid che risultino positivi ai test per il virus SasrCoV2, ma asintomatici, qualora assegnati in isolamento al reparto di afferenza della patologia, sarerebbero conteggiati come "caso" Covid ma non  tra i ricoveri dell'Area Medica Covid.

 

Ultimo aggiornamento: 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA