Coronavirus, discesa dopo il picco e lo spavento: 487 nuovi positivi nelle Marche. Ma preoccupa Ancona/ Il contagio nelle regioni

Giovedì 1 Aprile 2021
Coronavirus, discesa dopo il picco e lo spavento: 487 nuovi positivi in un giorno nelle Marche

ANCONA - Marche in bilico tra la zona rossa e quella arancione: sono stati 487 i nuovi positivi al Covid segnalati oggi, giovedì 1 aprile, dal Gores. Un grosso balzo indietro dopo lo spavento di ieri con 807 infettati. E scende anche il tasso di positività: è risultato infetto il 23% dei tamponi molecolari nuove diagnosi testati.Nelle ultime 24 ore sono stati testati 5448 tamponi: 2989 nel percorso nuove diagnosi (di cui 879 nello screening con percorso Antigenico) e 2459 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 16,3%).
Preoccupa Ancona con 178 positivi, seguita da Pesaro (117), Macerata (89), Ascoli (49) e Fermo (22). Sono 32 gli infetti provenienti da fuori regione .

L'educatrice esclusa dal vaccino. «Lavoro con bambini disabili, da un mese non riesco a prenotare: uno scandalo»

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

Aprile zona rossa o arancione nelle Marche? Il 7 si torna a scuola. Draghi: si cambia fascia solo se scendono contagi e ricoveri

OGGI 74 POSITIVI AI TEST RAPIDI

I 487 positivi comprendono soggetti sintomatici (62 casi rilevati), contatti in setting domestico (142 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (167 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (5 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 2 contatti provenienti da fuori regione. Per altri 106 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 879 test e sono stati riscontrati 74 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari all'8%.

 

Ultimo aggiornamento: 15:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA