Coronavirus, altri 9 morti in un giorno nelle Marche: tra le vittime due donne di 61 e 62 anni / La progressione del contagio

Mercoledì 3 Marzo 2021
Coronavirus, altri 9 morti nelle Marche

ANCONA -  Epidemia di coronavirus, sono nove i morti segnalati oggi, mercoledì 3 marzo 2021 nelle Marche. Si tratta di 6 donne e 3 uomini, tutti già affetti da altre malattie: 2295 le persone che sono morte causa Covid nella nostra regione dall'inizio della pandemia. Hanno perso la vita, 1.293 uomini e 1002 donne con un'età media di 82 anni: il 96,1% dei deceduti era afflitto anche da altre malattie. La provincia di Pesaro e Urbino è quella con più decessi (850), seguita da Ancona (633), Macerata (387), Fermo (223)  e Ascoli (181). Sono 21 invece le vittime provenienti da fuori regione.

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO 

 

 

 

MENO RICOVERI MA PIU' CASI IN TERAPIA INTENSIVA

In calo per il terzo giorno consecutivo i ricoveri per Covid-19 nelle Marche (645, -3). Tra i degenti però, nell'ultima giornata, sono in aumento quelli in Terapia Intensiva (84, +6) e in Semintensiva (167, +2) mentre sono in diminuzione nei reparti non intensivi (394, -11). Consistente, riferisce il Servizio Sanità della Regione, il numero di dimessi: 41 in 24ore. Gli ospiti di strutture territoriali sono 204 (+1), gli assistiti nei pronto soccorso scendono sensibilmente, a 84 (-17). Sale il numero di positivi in isolamento domiciliare (9.267, +143) mentre cala quello delle quarantene per contatto con contagiati (20.664, -89). Intanto i guariti raggiungono quota 57.279 (+608).

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 4 Marzo, 17:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA