Marche, la sanità privata si organizza
Nasce Assosanitar, opera con la Cna

L'assemblea di Cna Assosanitar
L'assemblea di Cna Assosanitar
1 Minuto di Lettura
Martedì 9 Febbraio 2016, 12:32
ANCONA - E’ nata nelle Marche Assosanitar Cna. una associazione di rappresentanza delle  strutture sanitarie private e degli  operatori della sanità che operano nella regione.

“La Sanità regionale è al centro del dibattito quotidiano - sottolinea la presidente Assosanitar Cna Manuela Compagnucci - e  non poche sono le difficoltà che il servizio sanitario pubblico incontra per garantire livelli essenziali di assistenza a tutti. Le liste di attesa hanno tempi molto lunghi ed occorre lavorare speditamente per ridurre i disagiati cittadini. In questo contesto il privato, accreditato e non, può svolgere un ruolo fondamentale per dare ai cittadini marchigiani e provenienti da altre Regioni, una risposta rapida e di elevata qualità ad una domanda di salute, che, grazie ad un allungamento della vita media, si fa sempre più pressante”.

Nelle Marche gli ambulatori e laboratori medici sono 12,4 ogni 100 mila abitanti mentre la media nazionale è di 15,6 ogni 100 mila abitanti. Di questi ambulatori e laboratori, quelli privati, convenzionati e non, sono il 54,5 per cento contro una media nazionale del 58,9 per cento.