Fallite due società della Tombolini
Addio alla griffe di abbigliamento

Venerdì 11 Novembre 2016
Fiorella Tombolini

URBISAGLIA  «Il futuro ha radici antiche», è il grido di battaglia del Gruppo Tombolini. Anche adesso che il tribunale di Macerata ha dichiarato il fallimento di due società - Eugenio Tombolini spa e Tombolini Industrie srl -, soprattutto adesso che gli stabilimenti fiore all’occhiello di Urbisaglia si affacciano sul viale del tramonto.  Un grido che è arrivato in serata dai vertici societari, sostenuti dai sindacati, dai sindaci di Urbisaglia e Colmurano e da Confidustria: si chiede la sospensiva della sentenza choc per permettere alle aziende di lavorare e di portare a termine le commesse per pagare i fornitori. «Chiederemo ai curatori di autorizzare - si legge nella nota - la continuazione temporanea dell’impresa al fine di garantire piena tutela anche ai dipendenti, ai clienti e da ultimo alla stessa Tombolini Industrie come impresa che opera da 50 anni i cui asset aziendali ed il cui avviamento non possono e non devono esser comunque pregiudicati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA