Falconara-Roma, c'è il via libera della Commissione europea per il volo che le Marche aspettano da anni

Falconara-Roma, c'è il via libera della Commissione europea per il volo che le Marche aspettano da anni
Falconara-Roma, c'è il via libera della Commissione europea per il volo che le Marche aspettano da anni
3 Minuti di Lettura
Giovedì 1 Dicembre 2022, 10:41 - Ultimo aggiornamento: 10:44

ANCONA -  Ci siamo. Finalmente si potrà volare a Roma dall'aeroporto delle Marche: l'annuncio è arrivato dal governatore Francesco Acquaroli che ha ufficializzato il via libera della Comunità europea  per il volo sulla Capitale, mentre si sta attendendo la risposta sulle rotte verso Napoli e Milano (Bruxell ha chiesto chiarimenti su queste due tratte). Novità anche per i voli europei, con altri collegamenti verso Londra, Parigi e l'isola greca di Santorini, dopo un bando emanato dalla Regione.

Nuove rotte dall'aeroporto Sanzio: Londra, Parigi e l'isola greca Santorini

Aeroporto delle Marche, Bruxelles chiede chiarimenti sulle rotte di Milano e Napoli

Acquaroli: «L'Europa ha dato l'ok per il volo su Roma»

Il presidente della Regione Marche è soddisfatto: «Siamo a lavoro per implementare i collegamenti sia sull'Italia che sull'estero dall'Aeroporto delle Marche - sottolinea Francesco Acqauaroli -. Relativamente alla continuità territoriale, che ci permetterà di avere voli giornalieri sulle principali città italiane, abbiamo avuto dalla Comunità Europea l'assenso per il volo su Roma e stiamo attendendo la risposta sui voli aerei verso Milano e Napoli».

Nuovi voli per l'Europa con il bando regionale

Acquaroli si toglie qualche sassolino dalle scarpe: «In passato la Regione è stata criticata per l'inefficienza dei propri bandi relativamente all'attrazione dei nuovi voli aerei. Oggi, con gli stessi strumenti, riusciamo a raggiungere risultati più soddisfacenti che aumentano le rotte dal nostro Aeroporto delle Marche». Il governatore, in particolare si riferisce al bando per i voli sull'Europa: «Apprendiamo, con estrema soddisfazione, che il bando promosso dalla nostra Regione per l’avvio di nuove rotte ha avuto quest’anno un riscontro importante, con nuovi voli verso Londra, Parigi e Santorini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA