Difesa della costa, Regione Marche
decide si tanziare altri 300mila euro

Lunedì 29 Maggio 2017
Difesa della costa, Regione Marche decide si tanziare altri 300mila euro

ANCONA - Su proposta dell'assessore alla Difesa della costa Angelo Sciapichetti, la giunta regionale delle Marche ha approvato interventi per un totale di 334 mila euro nei comuni di Cupra Marittima, Fermo, Pedaso, Sirolo e Ancona «per fronteggiare diverse criticità emerse nel corso di quest'anno, segnalate agli uffici regionali e tempestivamente messe in agenda» ha detto l'assessore.

Attualmente a difesa della costa sono stati concessi o in corso di assegnazione fondi per 2 milioni e 60mila euro, cui si aggiunge la somma decisa oggi. «Diamo attuazione progressiva al nostro Piano di gestione integrata delle aree costiere, che - sottolinea Sciapichetti - punta a promuovere la tutela e la razionale utilizzazione della costa e delle sue risorse. Il Piano è stato predisposto insieme a tutti i portatori di interesse pubblici e privati, attraverso la condivisione e concertazione. L'obiettivo è definire gli interventi di ricostruzione delle spiagge per la difesa delle infrastrutture, del patrimonio ambientale e per il rilancio delle attività turistiche, prevedendo anche la manutenzione delle opere realizzate». A Cupra Marittima vanno 76 mila euro per la messa in sicurezza dell'area di piccola pesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA