Crac Banca Marche, maxi sequestro
da 15 milioni per 6 ex amministratori

Crac Banca Marche, maxi
sequestro da 15 milioni
per 6 ex amministratori
ANCONA – Il tribunale di Ancona ha disposto un sequestro di beni fino a 15 milioni ai danni degli ex dirigenti di Medioleasing nell’ambito dell’inchiesta sul crac di Banca Marche. Il sequestro è stato disposto nei confronti dei sei ex amministratori Michele Ambrosini, Giuseppe Barchiesi, Massimo Bianconi, Lauro Costa, Claudio Dell'Aquila e Tonino Perini ed era stato richiesto da Nuova Banca Marche, dove Medioleasing confluì. Il provvedimento fa parte dell’azione di responsabilità da 87 milioni di euro stabilita dall’amministrazione straordinaria di Medioleasing.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 5 Dicembre 2017, 15:50 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2017 15:51

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO