Crac Banca Marche, maxi sequestro
da 15 milioni per 6 ex amministratori

Martedì 5 Dicembre 2017
Crac Banca Marche, maxi sequestro da 15 milioni per 6 ex amministratori
ANCONA – Il tribunale di Ancona ha disposto un sequestro di beni fino a 15 milioni ai danni degli ex dirigenti di Medioleasing nell’ambito dell’inchiesta sul crac di Banca Marche. Il sequestro è stato disposto nei confronti dei sei ex amministratori Michele Ambrosini, Giuseppe Barchiesi, Massimo Bianconi, Lauro Costa, Claudio Dell'Aquila e Tonino Perini ed era stato richiesto da Nuova Banca Marche, dove Medioleasing confluì. Il provvedimento fa parte dell’azione di responsabilità da 87 milioni di euro stabilita dall’amministrazione straordinaria di Medioleasing. Ultimo aggiornamento: 15:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA