Omicron scoperta nelle Marche, due uomini infettati dalla temuta variante. I casi in due diverse province

Lunedì 20 Dicembre 2021
Omicron scoperta nelle Marche, due uomini infettati dalla temuta variante. I casi in due diverse province

ANCONA - Due casi di contagi da Omicron nelle Marche, la temuta variante Covid che sta mettendo in lockdown mezza Europa è stata scoperta all'ospedale di Torrette dal laboratorio di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona. I due campioni sequenziati appartengono a due infettati della provincia di Ancona e di quella di Ascoli Piceno. Lo fa sapere la Regione. Si tratta di due uomini. Complessivamente nella giornata odierna erano stati sequenziati 15 campioni. I due tamponi erano stati eseguiti venerdì scorso. È partito il tracciamento per individuare i contatti stretti dei soggetti. Il primo caso assoluto di Omicron nelle Marche era stato certificato dallo Spallanzani di Roma: una donna di Tolentino arrivata in Italia con volo dal Sudafrica.

 

LEGGI ANCHE

Omicron, quali sono i sintomi: «Simili a un raffreddore». Ecco le differenze e come distinguerli

LEGGI ANCHE 

Focolaio Covid durante una festa di matrimonio, gli sposi devono rinunciare al viaggio di nozze

LEGGI ANCHE 

Covid, 300 nuovi contagi nelle Marche. Una provincia da sola ne fa 200. Tre morti, c'è anche un 52enne. Ricoveri: +9 /Il trend

Ultimo aggiornamento: 19:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA