Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaccini agli over 60 nelle Marche, da domani prenotabile la quarta dose

Vaccini agli over 60 nelle Marche, da domani prenotabile la quarta dose
Vaccini agli over 60 nelle Marche, da domani prenotabile la quarta dose
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Luglio 2022, 19:50 - Ultimo aggiornamento: 22:20

ANCONA - Covid, quarta dose per gli over 60: da domani sarà possibile prenotare sul sito Poste la vaccinazione. «La quarta dose booster, che può essere già somministrata alle persone fragili negli ospedali - ha ricordato l'assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini -, ora potrà essere inoculata agli altri nelle farmacie, dai medici di famiglia e mediante la prenotazione sul sito di Poste nei centri vaccinali.  Saltamartini che ha lanciato anche un appello a tutti «alla massima cautela, ad usare mascherine, rispettare distanziamento perché il picco potrebbe arrivare tra fine luglio e i primi di agosto. C'è chi dice di continuare con le precauzioni e chi pensa che il virus debba dilagare. Io - ha detto - sono convinto che adesso è necessario che ognuno presti la massima attenzione perché ognuno ha la propria condizione fisica da proteggere. Gli over 80? Siamo stata una delle regioni più virtuose all'inizio della vaccinazione. Io credo sia necessario accelerare su questo vaccino nuovo che copra da tutte le varianti».

Malattie Infettive a Torrette: 100% Covid

«Da ieri in Clinica di Malattie Infettive all'ospedale regionale di Torrette di Ancona siamo tornati 100% covid» ha spiegato il direttore del reparto Andrea Giacometti sottolineando che «probabilmente ci resteremo fino alla
primavera visto il trend della pandemia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA