Covid, in 18 mesi 113mila casi e 1,5 milioni tamponi. Nelle Marche ci sono oltre 2.900 persone con il virus

Lunedì 20 Settembre 2021 di Maria Teresa Bianciardi
Un reparto di terapia intensiva nelle Marche

ANCONA - Nell’andamento stabile della pandemia Covid nelle Marche, scendono i ricoveri ma salgono i nuovi positivi, dopo una giornata sotto le cento unità. Siamo tornati a segnare 147 casi giornalieri che portano ad una incidenza di 51,35 infetti su 100mila abitanti, ma ancora non si è fatto sentire l’effetto della riapertura della scuola avvenuta appena cinque giorni fa.

 

 
Le quarantene
A livello nazionale sono già qualche centinaio le classi in quarantena, su 400mila, e si attende una scossa anche nel sistema educativo marchigiano. Resta comunque il fatto che nella regione ci si è fondamentalmente assestati sia sul numero dei contagi sia sulle degenze negli ospedali senza picchi emergenziali. Attualmente sono 79 i ricoverati nelle strutture ospedaliere di cui 38 in area medica, 19 in semi intensiva e 22 in terapia intensiva. Due degenti in meno rispetto a 48 ore fa, mentre sono aumentati a 7 gli accessi al pronto soccorso, con un caso che si è presentato al servizio di emergenza urgenza di Torrette. Dopo i due decessi dell’altro ieri, per fortuna non è stata registrata nessuna vittima nelle ultime 24 ore. Tra i 147 nuovi positivi sono 26 le persone con sintomi; i casi comprendono contatti stretti di positivi (39), contatti domestici (47) e in setting lavorativo (3); su altri 31 contagi sono in corso approfondimenti epidemiologici. Alto il numero di tamponi: 4.131 (2.732 nel percorso diagnostico con il 5,4% dei positivi: 1.399 nel percorso guariti), ai quali aggiungere 1.820 test antigenici (13 positivi).


Nelle province
Il maggior numero di contagi si sono registrati nelle province di Macerata e Pesaro Urbino (37 per ciascuna); seguono le province di Ancona (24), Fermo (20) e Ascoli Piceno (11), 18 contagiati provenienti da fuori regione. Il totale dei positivi nelle Marche è arrivato a 2.903 ed è stato superato il milione e mezzo di tamponi effettuati da inizio pandemia, con 113.106 marchigiani che sono stati contagiati dal virus. I deceduti sono in totale 3.065 con una età media di 82 anni e per il 97% affetti da patologie.

Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 08:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA