Vaccini, le Marche accelerano: sabato prenotazioni per 50-59enni e lunedì partono subito le iniezioni. Come mettersi in lista

Giovedì 13 Maggio 2021
Vaccini, le Marche accelerano: sabato prenotazioni per 50-59enni e lunedì partono subito le iniezioni.

ANCONA - Era stato annunciato per metà settimana e ha tardato poco: ecco l'atteso via libera alle prenotazioni, nelle Marche, per il vaccino Covid alla fascia di età 50-59 anni. Ma non solo: le somministrazioni partiranno già lunedì 17 maggio. E mercoledì si partirà con la fascia 40-49.

Coronavirus, altri 7 morti in un giorno: nelle Marche sono quasi 3mila da inizio epidemia/ Il trend dei contagi

Si apriranno sabato 15 maggio le prenotazioni dei vaccini per la fascia di età 50-59 e la somministrazione delle dosi partirà da lunedì 17 maggio. Mercoledì 19 maggio sarà la volta della fascia 40-49: saranno aperti gli slot di prenotazione, ma l'inizio della somministrazione del vaccino è prevista per fine giugno. Infine, entro il 25 maggio saranno vaccinati tutti i caregiver che hanno effettuato la prenotazione. Queste le direttive emerse dalla Cabina di regia dei vaccini presieduta dall’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini che si è svolta oggi nel pomeriggio. 

Come prenotarsi

Sarà possibile prenotare le vaccinazioni anti-Covid-19 attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o tramite il Numero Verde 800.00.99.66 (attivo dal lunedì a domenica dalle 9 alle 20). «Per la prenotazione online - si legge nella nota della Regione - , oltre ai dati personali dell’utente, occorrerà disporre del numero di tessera sanitaria e del codice fiscale, e di un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma».
Con Poste Italiane, è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria) o tramite i portalettere che consegnano la posta a casa. «Una volta avviata la prenotazione, all’utente verrà immediatamente comunicato il giorno, la sede dove verrà somministrato il vaccino e l’orario in cui ci si deve presentare al Punto di Vaccinazione». Al momento della somministrazione della prima dose, sarà comunicato il giorno per effettuare il richiamo.  

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 09:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA