Covid, continua la discesa della curva: nelle Marche 2.409 positivi e incidenza ancora giù. Cinque morti, tra loro una 53enne. Ricoveri -4 /Il trend

Covid, continua la discesa della curva: nelle Marche 2.409 positivi e incidenza ancora giù
Covid, continua la discesa della curva: nelle Marche 2.409 positivi e incidenza ancora giù
3 Minuti di Lettura
Sabato 12 Febbraio 2022, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 10:09

ANCONA - Le Marche restano, almeno per un'altra settimana ma probabilmente non di più, in zona arancione, ma i numeri della quarta ondata continuano a confermare la tendenza al ribasso dei contagi Covid. Andamento che rispecchia quello nazionale ed europeo, accompagnato da un progressivo allentamento delle regole, con alcuni vincoli che restano validi per i no vax senza Super Green pass. Oggi, sabato 12 febbraio, sono stati 2.409 i nuovi positivi (ieri erano 2.556), con una percentuale di positività del 38,4% (identica a ieri) sui 6.279 tamponi analizzati (ieri 6.656). Continua la discesa dell'incidenza che ormai va avanti da più di due settimane: oggi si attesta a 1.185,95 casi settimanali ogni 100mila abitanti (ieri era 1.190,95).

Green pass falsificati, arresti domiciliari a un medico di base. Vaccini sprecati per rilasciare certificati verdi taroccati

I contagi per provincia

Numeri in calo ovunque, ma la "classifica" dei contagi nelle province nelle Marche è la stessa da settimane, con Ancona più colpita con 725 casi, seguita da Macerata (551), Pesaro Urbino (383), Ascoli Piceno (353) e Fermo (296); sono 101 i contagiati provenienti da fuori regione. 

Al lavoro con il pass, conto alla rovescia: l’esercito dei 40mila over 50 non vaccinati. E ora le aziende tremano

I contagi per classe di età

Restano alti i numeri del contagio nelle classi d'età maggiormente colpite negli ultimi mesi: 691 casi in quella tra 25 e 44 anni e 517 tra i 45-59enni. Sono 665 i casi tra gli under 18, con la fascia dei bambini delle scuole elementari (6-10 anni) che si conferma quella più colpita con 244 casi.

Contagi giù del 43% e ricoveri nei limiti: le Marche ovviamente restano in zona arancione

Cinque morti, tra cui una 53enne. Ricoveri -4

Oggi sono stati, purtrtroppo, segnalati 5 decessi legati legati al Covid nelle Marche. Sono morti 5 uomini ed una donna, tutti già sofferenti anche per altre malattie. La vittima più giovane è stata una donna di 53 anni di Lapedona (Fm). Sono state 3.502 le persone decedute nelle Marche da inizio pandemia, 1.958 uomini e 1.544 uomini. Continuano a calare anche i ricoverati, che oggi sono 344, 4 meno di ieri. Scendono a 46 (-1 e tasso di occupazione del 17,9%) quelli in terapia intensiva e a 298 (-3 e 29% di occupazione) in Area medica.

IL TREND DEI CONTAGI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA