Covid, oggi i positivi nelle Marche sono 119. Ma si torna a morire: tre vittime, c'è anche un uomo di 57 anni/ Il trend delle infezioni

Martedì 14 Settembre 2021
Covid, nelle Marche 119 positivi in un giorno: le province dove il contagio accelera di nuovo

ANCONA - Tornano a salire i contagiati dal Covid nelle Marche, ma c'era da aspettarselo: il minimo di 16 di ieri era legato allo scarso numero di taponi analizzati domenica. Ma il numero dei nuovi positivi resta alto, spinto dalla proliferazione della variante Delta: oggi, martedì 14 settembre, il Gores ne ha segnalati 119, il 11,8% dei 1.005 tamponi nuove diagnosi testati. Sale leggermente l'incidenza che si attesta a 61,20 casi ogni 100mila abitanti.

Donna incinta non vaccinata ricoverata per Covid: è grave. All'ospedale anche i genitori no vax

TRE DECESSI, UN RICOVERO IN PIÙ

Ma soprattutto nelle Marche si torna a morire di Covid: oggi le vittime sono tre, tutte nel Fermano. Il morto più giovane aveva 57 anni, residente a Massa Fermana, un uomo di 68 anni di Fermo e una donna di 73 di Torre San Patrizio. Erano tutti già afflitti da altre malattie. Da inizio pandemia nelle Marche sono morte 3.061 persone, 1.720 uomini e 1.341 donne. Calano i ricoveri: oggi sono 84 (-2) , ma aumentano quelli in terapia intensiva, oggi salgono a 27 (+1 rispetto a ieri). calano in semi intesvia (20, -1) e nei reparti non intensivi (35, -1). Sono 8 (-3) i pazienti assistiti nei Pronto soccorso.

Sono Macerata e Ancona le province con più contagiati (25), seguite da Pesaro-Urbino (21), Ascoli Piecno (18) e Fermo (17). Sono 13 i contagi provenienti da fuori regione. Dei 119 nuovi positivi di oggi 22 erano sintomatici, 34 dovuti a contatti domestici, 29 a contatti stretti con un positivo, 3 in ambito lavorativo e 2 in ambito di vita/socialità. Per 37 casi sono in corso le indagini epidemiologiche.

Vaccini, la spinta si è esaurita: da 17mila dosi al giorno sono scesi a 6 mila. Ora la carta dei medici di base. E Torrette allunga gli open day

IL TREND DEI CONTAGI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 12:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA