Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, "solo" 1.022 positivi nel primo giorno in zona arancione nelle Marche, ma crollano i tamponi. Dieci vittime, ricoveri -2/ Il trend

Covid, "solo" 1.022 positivi nele primo giorno in zona arancione nelle Marche, ma crollano i tamponi
Covid, "solo" 1.022 positivi nele primo giorno in zona arancione nelle Marche, ma crollano i tamponi
3 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Febbraio 2022, 09:43 - Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 09:17

ANCONA - Primo giorno in zona arancione Covid per le Marche: per chi è a posto con il Green pass da vaccinazione o guarigione non cambia nulla, ma intanto infuria la polemica. La maggioranza giudica eccessivo e punitivo il provvedimento, l'opposizione lancia accuse sulla gestione dell'emergenza. Intanto, però, vanno tenuti d'occhio i numeri della quarta ondata che, pur diminuendo, restano alti. Oggi, lunedì 7 febbraio, i numeri scontano l'effetto domenica, con meno esami effettuati, ma sono comunque 1.022 i nuovi positivi (ieri erano 2.519)  con un tasso di positività del 37,5% (dal 34,3%) sui 2.722 tamponi analizzati (ieri erano 7.352). Continua la discesa dell'incidenza, che oggi si attesta a 1.714,39 casi settimanali ogni 100mila abitanti (1.763,08).

Dieci decessi, ricoveri -2

Oggi è stato purtroppo segnalato il decesso di 10 persone. Sono morti 9 uomini e una donna, con età comprese tra 75 e 90 anni, tutti già afflitti anche da altre malattie. Dall'inizio dell'epidemia sono state 3.473 le vittime nelle Marche, 1.937 uomini e 1.536 donne. In leggero calo i ricoverati, che oggi 377, 2 meno di ieri. Scedono a 52 (-2) quelli in terapia intensiva, stabili a 322 quelli in Area medica.

I contagi per provincia

Numeri in discesa in tutte le province, ma con le proporzioni che rispettano gli andamenti recenti della pandemia. È infatti ancora Ancona la provincia più colpita ma con soli 338 casi, deguita da Macerata (290), Pesaro Urbino (144), Ascoli Piceno (127) e Fermo (80); sono 43 i contagiati provenienti da fuori regione.

Paxlovid, da mercoledì le nuove pillole per sconfiggere il Coronavirus. In una settimana registrati diecimila casi in meno

Gli infetti per classe di età

Contagi in diminuzione per tutte le fasce d'età, ma sono quelle tradizionalmente con più infetti ad essere le più colpite. Sono infatti 262 positivi per i 25-44enni e 252 per i 45-59enne. Attenzione anche ai casi tra i più piccoli, con 307 contagi tra gli under 18. La fascia più esposta è ancora quella dei bambini delle scuole elementari: sono stati infatti 134 i casi nella fascia tra 6 e 10 anni.

Marche arancioni, poco male ma è bagarre politica. Il governatore: «Accanimento ideologico». Il Pd: «Ammettete i gravi errori fatti»

IL TREND DEI CONTAGI

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA