Coronavirus, i focolai Delta nel sud della Regione riaccendono l'allarme: 39 nuovi positivi/ La progressione dei contagi

Martedì 6 Luglio 2021
Coronavirus, i focolai Delta nel sud della Regione riaccendono l'allarme: 39 nuovi positivi

ANCONA - Vaccinazioni e tracciamenti sono le armi per battere, anche nelle Marche, l'ultima offensiva del Covid, quella della variante Delta. Che ha causato diversi focolai in particolare nel sud della regione. E infatti oggi, martedì 6 luglio, tornano a salire i nuovi positivi: sono 39, quasi tutti nell'Ascolano.

Butini, primario di Immunologia a Torrette: «Il green pass è burocrazia, soltanto con il richiamo c’è la protezione al virus»

Sono infatti 30 quelli provenienti dalla provincia di Ascoli, 2 da quelle di Fermo e Ancona e 1 in quelle di Macerata e Pesaro Urbino; 3 provengono da fuori regione. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 2423 tamponi: 890 nel percorso nuove diagnosi (di cui 121 screening con percorso Antigenico) e 1533 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 4,4%).

LA PROGRESSIONE DEI CONTAGI

 

Positiva dopo la festa: la 17enne migliora ma resta in terapia semi intensiva. Ha complicanze cardiache

OGGI ZERO POSITIVI AI TEST RAPIDI

I 39 nuovi positivi comprendono soggetti sintomatici (7 casi rilevati), contatti in setting domestico (8 casi rilevati),  contatti stretti di casi positivi (21 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (0 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (0 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (0 casi rilevati), Contatti con coinvolgimento studenti di ogni grado di formazione (0 casi rilevati), screening percorso sanitario (0 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (0 casi rilevato) e di 3 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico. Nel percorso Screening un totale di n.121 test antigenici effettuati e n.0 soggetti rilevati positivi (da sottoporre al tampone molecolare) un rapporto positivi/testati 0%.xxxxxxxxx

 

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 09:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA