Covid, "solo" 42 nuovi positivi e incidenza in calo, ma con pochi tamponi. Un decesso e 8 ricoverati in più in un giorno/ I dati delle regioni

Martedì 2 Novembre 2021
Covid, "solo" 42 nuovi positivi e incidenza in calo nelle Marche, ma con pochi tamponi. E una provincia corre/ I dati delle regioni

ANCONA - Resta basso il numero giornaliero di nuovi positivi al Covid nelle Marche e, di conseguenza, cala dopo qualche giorno anche l'incidenza. Ma va sottolineato anche il basso numero di tamponi analizzati ieri, giornata festiva. Mentre continua a preoccupare il tasso di occupazione delle terapie intensive. Oggi, martedì 2 novembre il Gores ha segnalato 42 nuovi positivi, il 3,6% dei 1.339 tamponi nuove diagnosi analizzati. Torna a scendere l'incidenza, che si attesta a 43,35 casi ogni ogni 100mila abitanti.

Covid, un ricoverato su tre era stato vaccinato, quattro sono in Rianimazione. Terze dosi a rilento

UN DECESSO, SALGONO LE TERAPIE INTENSIVE

Purtroppo oggi è stato segnalato un decesso legato al Covid: una 95enne di Porto san Giogio, già afflitta da altre patologie, è deceduta alla redienza Valdaso. Preoccupa il boom di ricoveri: oggi sono 80, 8 più di ieri. salgono i degnei in  terapia intensiva (20, +2), in semi intensiva (22, +2) e nei reparti non intensivi. È stata la provincia di Pesaro-Urbino quella con più contagiati (23), seguita da Ancona (11), Macerata (3), Fermo e Ascoli Piceno (1); sono 3 i casi provenienti da fuori regione. Dei 42 positivi di oggi 11 erano sintomatici, 15 frutto di contatti domestici, 8 di contatti diretti con un positivo, uno in ambito scolastico e uno in ambito assistenziale. Le fasce più colpite sono quelle tra 45 e 59 anni (12), 25-44 (8) e tra 6 e 10 (7).

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 08:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA