Covid, boom di tamponi ma anche di positivi: 1.098 in un giorno nelle Marche. Quattro decessi, ricoveri +9/ I dati delle regioni

Martedì 28 Dicembre 2021
Covid, il boom di tamponi spinge in alto i positivi: 1.098 in un giorno nelle Marche

ANCONA - Con il ritorno alle attività normali dopo i giorni festivi, si impennano di nuovo i numeri della quarta ondata della pandemia Covid nelle Marche. Oggi, martedì 28 Dicembre, il Gores ha infatti segnalato ben 1.098 nuovi casi, con un tasso di positività del 11,4% (ieri 12,9%) sui 9.596 tamponi analizzati. Sale l'incidenza, che raggiunge 365,79 casi settimanali ogni 100mila abitanti.

Il primario del Carlo Urbani: «In Rianimazione ora 4 pazienti, nel 2020 era piena emergenza. Il vaccino ci ha cambiato la vita»

I casi per provincia

È ancora la provincia di Ancona quella con più positivi giornalieri con ben 338 casi, seguita da Fermo (191), Macerata (187), Ascoli Piceno (163) Pesaro Urbino (135). Resta alto (84) il numero di casi provenienti da fuori regione (ieri erano 94).

Il Veglione con il Super Green pass, stretta per palestre, parchi e musei. Ecco le regole da rispettare giorno per giorno

Quattro morti, ricoveri +9

Oggi sono stati purtroppo segnalati quattro morti legati al Covid: si tratta di 3 uomini e una donna con età comprese tra 76 e 88 anni, tutti già sofferenti anche per altre patologie. Da inizio pandemia sono state 3.229 le vittime nelle Marche, 1.806 uomini e 1.423 donne. Continuano a salire i ricoverati, che oggi sono 254, 9 più di ieri. Stabili a 42 quelli in terapia intensiva, scendono a 45 (-5) quelli in semi intensiva e salgono a 167 (+14) quelli nei reparti non intensivi.

I contagi per classe di età

Le classi di età più colpite dai nuovi contagi sono, di nuovo, quelle dove è più alta la percentuale di no vax. In particolare quella tra 25 e 44 anni (376 nuovi casi) e 45-59 anni (243). Destano preoccupazione anche i casi tra bambini (64 postivi tra 6 e 10 anni) ed adolescenti (50 casi nella fascia 14-18 anni)

 

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre, 08:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA