Covid, la quarta ondata non si ferma: 1.814 positivi nelle Marche, diverse province accelerano. Sette morti/ Il trend

Giovedì 30 Dicembre 2021
Covid, la quarta ondata non si ferma: 1.814 positivi nelle Marche, diverse province accelerano/ Il trend

ANCONA - Non si ferma e anzi continua a gonfiarsi, anche nelle Marche, la quarta ondata Covid spinta dalla variante Omicron. Oggi, giovedì 30 dicembre, si è infatti raggiunto un nuovo picco: il Gores ha segnalato 1.814 nuovi positivi. In leggero calo il tasso di positività: è risultato infetto il 16,2% degli 11.169 tamponi analizzati. Continua a salire l'incidenza, che si arrampica fino a 486,61 casi settimanali ogni 100mila abitanti. Dei 1.814 positivi, 327 erano sintomatici, 614 dovuti a contatti domestici e 405 a contatti diretti con un positivo.

Quarantena, cambia tutto: per chi ha il booster arriva la "autosorveglianza". Super Green pass per i trasporti

Sette morti, ricoveri -1 

Sono stati sette, purtroppo, i decessi legati al Covid segnalati oggi nelle Marche. Sono morte 5 donne e 2 uomini con età comprese tra 71 e 105 anni, tutti già afflitti anche da altre malattie. Nelle Marche sono state le 3.243 vittime da inizio pandemia, 1.813 uomini e 1.430 donne. Sono 260, uno meno di ieri, i ricoveri legati al Covid. Stabili a 43 quelli in terapia intensiva, salgono a 57 (+3) quelli in semi intensiva e scendono a 160 (-4) quelli nei reparti non intensivi.

I contagi per province e classe di età

Continua ad essere Ancona (463) la provincia con più casi giornalieri, ma accelerano praticamente tutte le altre: Macerata (317), Fermo (307), Ascoli Piceno (280) e Pesaro Urbino (275). Resta molto alto (172) anche il numero dei casi provenienti da fuori regione. Per quanto riguarda le classi di età sono ancora quelle con le percentuali più alte di no vax quelle con più casi: 628 nella fascia 25-44 anni e 369 in quella 45-59 anni. Restano preoccupanti i numeri dei bambini tra 6 e 10 anni (123), degli adolescenti tra 14 e 18 (104) e dei ragazzi da 19 a 24 (211).

Chiusure e quarantene per i contagi, minacce dai no vax: i bar nell'incubo del Covid

IL TREND DEL CONTAGIO

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre, 10:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA