Coronavirus, nelle Marche 53 positivi in un giorno: la maggior parte per contatti con amici e parenti/ La progressione dei contagi

Sabato 17 Luglio 2021
Coronavirus, nelle Marche 53 positivi in un giorno: la maggior parte per contatti con amici e parenti

ANCONA - La zona bianca Covid non è, al momento in discussione, ma anche nelle Marche si guarda con attenzione alla crescita dei contagi dovuta al dilagare della variante Delta. Oggi, sabato 17 luglio, sono stati i 53 i nuovi positivi segnalati da Gores, un numero in linea con ieri (54) ma che fa salire l'incidenza settimanale a 18,25 (ieri 17) su 100.000 (il limite per la zona bianca è 50). Pesaro-Urbino è la provincia con più contagi (19), seguita da Ancona e Ascoli Piceno (13), Macerata (4) e Fermo (2). Sono 2 i contagi provenienti da fuori regione.

Impennata dell'indice Rt per la variante Delta, Marche a "rischio moderato" ma numeri da zona bianca

La maggior parte dei contagi sono dovuti a contatti stretti con positivi (20) e domestici (12), sono 9 i sintomatici, 2 i contagi in ambiente di vita/socialità e uno in ambito lavoratorivo, per 7 sono in corso le analisi epidemiologiche. Ancora nessun decesso legato al Covid nelle Marche, l'ultimo risale al 4 luglio scorso. Da inizio pandemia le vittime sono state 3.038, 1.706 uomini e 1.332 donne. Stabili ricoveri, 13, 2 in terapia intensiva e 11 nei reparti non intensivi.

Saltamartini: «Se cresce il rischio inevitabili le restrizioni. Un milione di prime dosi a fine mese: caccia ai 300mila che mancano»

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Luglio, 15:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche