Covid, nelle Marche oltre mille positivi anche nel giorno di festa: più di metà in una provincia. Sette morti, ricoveri: +2.Infetto quasi un tampone su quattro/ Il trend

Venerdì 7 Gennaio 2022
Covid, oltre mille positivi anche nel giorno di festa: più di metà in una provincia. Infetto quasi un tampone su quattro

ANCONA - Non basta il filologico calo festivo dei tamponi a raffreddare la quarta ondata Covid nelle Marche: più di mille positivi anche nel giorno dell'Epifania. Oggi, venerdì 7 gennaio, il Gores ha infatti segnalato 1.033 positivi, con una significativa impennata della percentuale di positività. È infatti risultato infetto il 22,9% dei 4.517 tamponi testati, quasi uno su quattro. Frena leggermente l'incidenza che si attesta a 715,19 casi settimanali ogni 100mila abitanti. Le Marche sono diciassettesime nella classifica dell'incidenza di regioni e province autonome. Il poco lusinghiero primo posto spetta alla provincia autonoma di Trento con il dato eclatante di 9.516,51, quasi un abitante su 10.

«Per quanto riguarda l'incidenza di oggi c'è poca diagnostica» è la  valutazione dell’Osservatorio epidemiologico della Regione Marche. «Per quanto riguarda la comparazione con le altre regioni siamo al 17° posto per numero di nuovi casi, al 15° per ricoveri in area medica (in rapporto alla popolazione) e siamo al 4° posto per ricoveri in terapia intensiva».

Rientro in classe con la sorpresa. Dad last minute per le scuole chiuse. Il richiamo ai sindaci che hanno ordinato il rinvio

Sette morti, ricoveri +2

Oggi, purtroppo, sono state segnalati sette decessi legati al Covid nelle Marche: sono morti 5 uomini e due donne, con età comprese tra 75 e 96 anni. Un 75enne di Urbino non era afflitto da altre malattie. Da inizio pandemia sono stati 3.281 i morti nelle Marche, 1.836 uomini e 1.445 donne. Salgono leggermente i ricoverati, che oggi sono 295, due più di ieri. Salgono a 52 (+2) quelli in terapia intensiva, stabili quelli in semi intensiva (57) e nei reparti non intensivi (186)

I contagi per province e classi dei età

È ancora la provincia di Ancona quella più contagiati, oltre la metà del totale (555), seguita da Pesaro Urbino (251), Macerata (79), Ascoli Piceno (72) e Fermo (29); sono 47 i contagi provenienti da fuori regione. Per quanto riguarda le classi di età, restano più colpite quelle con la più alta percentuale di no vax: 296 casi tra 25 e 44 anni e 220 per i 45-59enni, ma sono alti anche i numeri di bambini 6-13 anni (109) e adolescenti 14-18 anni (83).

Dosi agli over 50, scuola e quarantene, pass obbligatorio, vaccinati e guariti dal Covid: guida alle regole del 2022. E che rischia chi non le rispetta

++++++++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++++++++++++++

IL TREND DEI CONTAGI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio, 16:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA