Covid, nuovi contagi record nelle Marche: sono 3.120, come un'intera cittadina. Quattro morti, il più giovane di 51 anni. Province e età, ecco dove il virus corre /Il trend

Covid: 4 morti, il più giovane di 51 anni

Giovedì 6 Gennaio 2022 di Morando Nardi
Covid, contagi record nelle Marche: sono 3.120, come un'intera cittadina. Province e età, ecco dove il virus corre. Regioni, dati a confronto

ANCONA - Il Covid fa ancora un altro balzo in avanti con i contagi. I nuovi positivi nelle Marche oggi, 6 gennaio 2022, sono 3.120 (ieri erano 2.147), come la popolazione di una intera cittadina. I tamponi processati nel percorso diagnostico-screening sono 14.837 (ieri erano 12.432). La percentuale di positività è del 21% (dal 17,3% di ieri), il tasso di incidenza cumulativa balza a 784,86 (il precedente era di 697,87).

Numeri che vanno tenuti in seria considerazione. Ma vediamo l'analisi dell'Osservatorio epidemilogico della Regione Marche. Tasso di incidenza dunque ancora in espansione ma meno di altre regioni. Ieri nel vortice delle festività «è stato il primo giorno di refertazione piena e oggi - secondo l'analisi dei dati dell’Osservatorio epidemiologico della Regione - abbiamo la prima fotografia del numero dell'incidenza reale, siamo attorno ai 3.000 casi/giorno e un rapporto positivi/testati che si aggira sul 20%. Come regione per numero di nuovi casi giornalieri siamo tra le migliori (con una incidenza più bassa)». Sempre stando all'analisi dell'Osservatorio epidemilogico delle Marche «oggi a livello nazionale con l'andamento di questi giorni possiamo arrivare a 200mila casi».

 

Ecco come cresce il tasso di incidenza cumulativa su 100mila abitanti nelle Marche 

I nuovi positivi al virus per provincia, ad Ancona sono 1.277

La provincia di Ancona traina i nuovi positivi al Covid nelle ultime 24 ore con 1.277 casi, seguita nell'ordine da quelle di Macerata con 541 casi, Fermo con 482, Ascoli Piceno con 412 e Pesaro Urbino con 251. Aumentano anche i casi registrati nelle Marche ma di persone di altre regioni che oggi sono 157.

 

Il Covid avanzata da 0 a 18 anni, ma oltre la metà dei contagi si registra tra 25 a 59 

Avanza il Covid tra i giovani, siamo a 466 nuovi contagi da 0 a 18 anni. Balzo in avanti tra i piccoli tra 0 e 2 anni che sono 28, tra 6 e 10 anni il numero maggiore con 125 casi. 

Ma sono sempre le fasce dove maggiore è il numero dei no-vax a trainare il virus tra i marchigiani, da 25 a 59 anni sono 1.806 i nuovi infettati, oltre la metà del totale (1.102 nella fascia 25-44 anni e 704 in quella 45-59). 

 

 

Nelle tabelle una comparazione dei dati delle Marche con le altre regioni

Scendono i ricoveri, sia in terapia intensiva che in area medica

Scende nelle ultime 24 ore il numero dei ricoveri: -3. Due in meno in terapia intensiva, dove sono occupati 50 posti letto, il 19,4%, e uno nell'area medica, dove i pazienti sono 243, il 24,22% dei posti disponibili.

 

Quattro morti, il più giovane di 51 anni

I decessi oggi sono stati 4. Sono morti tre uomini e una donna, tra 51 e 90 anni con patologie pregresse. Il totale delle vittime sale così a 3.274. Ci sono 43 persone in osservazione nei pronto soccorso e 136 ospiti di strutture territoriali (Campofilone, Galantara, Macerata Feltria). I positivi al 6 gennaio 2022 sono 10.148 (+1.120), di cui 9.855 in isolamento domiciliare, le persone in quarantena perché positive, o in attesa dell'esito del tampone o perché venute a contatto con contagiati sono 25.161 (+2.223). I dimessi/guariti da inizio pandemia salgono a 141.752 (+1.996)

 

LEGGI ANCHE

Open day, 14 sedi flash tra terme, bocce e mulini. Scuole: altri comuni rinviano le lezioni. Vaccino senza prenotarsi: ecco quando e dove

LEGGI ANCHE 

A Torrette sospese le ferie a medici, infermieri e operatori sanitari. Al Salesi impennata mai vista di accessi pediatrici Covid

 

IL TREND DEI RICOVERI 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio, 10:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA