Marche Covid, nuovi contagi in calo: oggi sono 4.890. Dieci morti, il più giovane una 60enne. Ricoveri: +3. Province, dove il virus corre di più /Il trend dei ricoveri

Venerdì 28 Gennaio 2022 di Morando Nardi
Marche Covid, nuovi contagi in calo: oggi sono 4.890, la metà in due fasce di età. Province, ecco dove il virus corre di più

ANCONA -  In attesa dell'ufficialità su quale zona il governo deciderà di mettere le Marche, che sembrano comunque avere ancora numeri da gialla, i dati sui contagi confermano che la curva si stia appiattendo, ancora verso l'alto per l'effetto della variante Omicron, ma con dati in discesa. I nuovi positivi di oggi, 28 gennaio 2022, nelle Marche sono 4.890 (ieri 6.152) con 12.982 tamponi analizzati (ieri 14.667). La percentuale di positività è del 37,7% (dal 41,9%). Il tasso di incidenza cumulativa su 100mila abitanti è di 2.579,72 (2.640,12 ieri). 

Nella tabella si vede il calo della curva dell'incidenza nelle Marche

Dieci morti, ricoveri +3

Resta alto il numero dei decessi giornalieri legati al Covid, oggi infatti il Gores ha segnalato la morte di 10 persone, 5 uomini e 5 donne, tutte già afflitte anche da altre patologie. Le vittime più giovani sono state una 60enne di Porto Recanati (Mc) ed un 62enne di Montefano (Mc), la più anziana una 94enne di Pesaro. Da inizio pandemia sono state 3.405, 1.894 uomini e 1.511 donne. 
Salgono ancora i ricoverati, che oggi sono 361, 3 più di ieri. Restano stabili a 57 i ricoverati in terapia intensiva, salgono a 304 (+3) quelli in Area Medica.

 

LEGGI ANCHE

Le Marche schivano l'arancione e restano in zona gialla Covid, nessuna regione cambia colore

Province, ecco dove il virus corre di più 

E' Ancona la provincia dove il Covid continua a contagiare di più con 1.468 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Seguono le province di Pesaro Urbino con 1.083, poi Macerata con 983, Fermo con 581 e Ascoli Piceno con 573. Sono 202 i nuovi positivi di fuori regione.

Ha il Covid e non è vaccinata, partorisce un bimbo da intubata. I medici: «La neo mamma è in condizioni gravissime»

Il Covid nelle fasce di età, due fanno metà dei contagi di oggi

Sono due le fasce di età che da sole costituiscono la metà dei nuovi contagi. Sempre le solite, quelle dove maggiore resta il numero di no-vax: 25-44 anni e 45-59 anni, rispettivamente con 1.348 e 1.087 nuovi positivi. Tra i giovani da 0 a 18 anni i nuovi casi oggi sono 1.408,  con la fascia di età 6-10 anni che ne conta 482 e altri 400 in quella da 14 a 18 anni. Sono 79 i contagi tra 0 e 2 anni. 

 

 

IL TREND DEI CONTAGI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 09:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA