Impennata dei morti per il Covid oggi nelle Marche: 20 vittime, la più giovane è un uomo di 61 anni /Il contagio nelle regioni in tempo reale

Mercoledì 7 Aprile 2021
Impennata dei morti per il Covid oggi nelle Marche: 20 vittime, la più giovane è un uomo di 61 anni /Il contagio nelle regioni in tempo reale

ANCONA - Il contagio da Covid rallenta nelle Marche, restano ancora preoccupanti i numeri dei ricoveri con le ripercussioni sulla pressione alle strutture sanitarie. Ma il virus intanto continua a uccidere. Nelle Marche oggi le vittime sono 20, dieci uomini e altrettante donne, una impennata che riaccende la preoccupazione. La vittima più giovane è un uomo di 61 anni, è deceduto a Senigallia ma era residente a Mondragone. I 20 decessi di oggi portano a 2737 vittime del coronavirus dall'inizio della pandemia.   

 

LEGGI ANCHE

Ema non blocca AstraZeneca: «Benefici superiori ai rischi. Trombosi raro effetto collaterale». Summit tra i ministri europei sull'utilizzo

LEGGI ANCHE

Mamma di due figli racconta: «Io, riservista e vaccinata. Eravamo in 18 in fila: sono avanzate dosi per tutti»

 

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

CALANO I RICOVERATI

Calano decisamente nelle ultime 24 ore i ricoverati per Covid nelle Marche: oggi sono 897 (-27 rispetto a ieri). Calano i degenti in Terapia intensiva (139; -2), in Semintensiva (209; -8) e nei reparti non intensivi (549; -17).  Stabile a 262 il numero di ospiti di strutture territoriali (262) mentre sale a 64 (+11) quello degli assistiti dai pronto soccorso. Ancora in calo i positivi in isolamento domiciliare (7.429; -78) e le quarantene per contatto con positivi (14.941; -359). 

Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA