Covid Marche, l'incidenza sfonda il tetto dei 200 casi. I nuovi positivi sono 595, due fasce di età più colpite / Il trend dei ricoveri

La vaccinazione con la dose booster contro il rialzo dei contagi nelle Marche
La vaccinazione con la dose booster contro il rialzo dei contagi nelle Marche
3 Minuti di Lettura
Domenica 12 Dicembre 2021, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre, 13:21

ANCONA - Covid, nelle Marche l'incidenza dei positivi sfonda il muro dei 200 casi ogni 100mila abitanti. E' la prima volta nell'ultima ondata pandemica. Oggi, 12 dficembre 2021, i nuovi casi positivi al Coronavirus, rilevati dall'Osservatorio epidemiologico della Regione, sono 595, con un tasso di incidenza di 200,41 rispetto i  192,35 di ieri e 184,36 di venerdì.

Si rileva, secondo l'Osservatorio diretto dal dottor Marco Pompili, un rimbalzo confermato da tre  giorni consecutivi, il primo di assestamento per il giorno con poca refertazione ma i 2 consecutivi riconfermano una fase di aumento dell incidenza. Ora si tratterà di capire che cosa accadrà e se questo rialzo sarà confermato nei prossimi giorni per capire quanto concreto possa diventare il rischio della zona gialla nel periodo natalizio.

Tra i 595 contagi di oggi 196 riguardano la provincia di Ancona, 156 quella di Pesaro Urbino, 119 il Maceratese, 63 la provincia di Ascoli Piceno e 40 il Fermano; 21 i positivi provenienti da fuori regione. 

I sintomatici sono 145; tra i casi ci sono 143 contatti stretti di positivi, 186 contatti domestici, 11 in ambiente scolastico/formativo, 3 di lavoro, 4 di vita/socialità, 1 un setting sanitario. 

Il totale di tamponi è 6.448 (3.731 nel percorso diagnostico di screening e 2.717 nel percorso guariti, per una percentuale di positivi del 15,9%); si aggiungono 1.886 test antigenici tra i quali sono stati riscontrati 213 positività.

Due le fasce di età più colpite: quelle tra 25-44 anni (149 casi) e 45-59 (125). Resta alta con 161 casi la fascia di contagiati di età compresa tra 0 e 18 anni.

Aumentano inoltre i ricoveri per il Covid che arrivano a 152 con gli 8 odierni di cui 2 in terapia intensiva (totale 32) e 6 in reparti ordinari (88 il totale). Invariato il numero dei ricoverati in terapia semi-intensiva che sono 30. Infine le Marche piangono un'altra vittima: è un maceratese di  78 anni spirato alla Residenza Valdaso. 

IL TREND DEI RICOVERI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA