Coronavirus, lunedì 35 morti nelle Marche, tra loro un 53enne senza altre patologie. Il totale è 452/ I malati ed i ricoverati in Italia in tempo reale

Lunedì 30 Marzo 2020
Coronavirus senza tregua: oggi 35 morti nelle Marche, tra loro un 53enne senza altre patologie. Il totale è 452

ANCONA - Il quotidiano aggiornamento del Gores registra per oggi, lunedì 30 marzo, un nuovo terribile bilancio: 35 decessi per Coronavirus nelle Marche. Tra loro anche un uomo di Fano di 53 anni senza altre patologie; destino che ha accomunato altri 4 pazienti. Il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza sale a 452 vittime. 

LEGGI ANCHE:
Ospedali da campo Covid-19: quello della Marina pronto in 3 giorni, pressioni per sbloccare la struttura cinese

Era risultato positivo l'8 marzo scorso, guarito un ragazzo di Senigallia

Dall'inizio dell'epidemia sono deceduti 305 uomini e 147 donne, con un'età media di 79,6 anni, il 95% presentava altre patologie. E' la provincia di Pesaro e Urbino quella con più vittime: 273 (+18), seguita da Ancona con 85 (+4), Macerata con 52 (+7), Fermo con 34 (+6)  Ascoli con 3 (-). Sono 5 le persone morte proveniente da fuori regione.

I POSITIVI ED I RICOVERATI IN ITALIA IN TEMPO REALE

 


OGGI 126 NUOVI CONTAGIATI
Sono stati 126, oggi, i  nuovi contagiati dal Coronavirus nelle Marche, a fronte di 548 tamponi effettuati il totale dall'inizio dell'emergenza sale a 3.684. Sono 1.165 (-3 rispetto a ieri) le persone ricoverate, di cui 167 (-1) in terapia intensiva; 6.522 (-1) quelle in isolamento domiciliare, tra loro 695 (-23) sono operatori sanitari. E' sempre la provincia di Pesaro e Urbino quella con più contagiati con 1.639 (+62), seguita da Ancona con 1.060 (+41), Macerata con 477 (+1), Fermo con 246 (-) e Ascoli con 197 (+18). Sono 65 i casi provenienti da fuori regione. Sono 16 (+4) le persone ufficialmente guarite e 161 (+6) quelle dimesse.

 

Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA