Coronavirus, altre 180 persone positive nelle Marche, ma la percentuale si abbassa ancora. Totale a 3.114 /La mappa interattiva dei contagi provincia per provincia

Giovedì 26 Marzo 2020
Coronavirus, altri 180 persone positive nelle Marche, ma la percentuale si abbassa ancora. Totale a 3.114

ANCONA - L'allarme Coronavirus stringe la sua morsa sulle Marche: nel suo quotidiano aggiornamento il Gruppo Operativo per l'emergenza sanitaria ha segnalto 180 nuovi contagiati nella nostra regione, a fonte di 727 tamponi effettuati. Il totale dall'inizio del contagio sale a 314, ma per fortuna si abbassa ancora la percentuale dei positivi.

I numeri restano alti e preoccupanti, ma la percentuale dei tamponi positivi continua a scendere: era del 39,7% (185 positivi su 465 tamponi effettuati) martedì 24 settembre, del 29,6% ieri (198/667) ed è del 24,7% (180/727) oggi, giovedì 26 marzo. Meno di un quarto dei tamponi, oggi, è risultato positivo.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Ascoli mette il turbo nella verifica dei tamponi: da oggi 800 analisi al giorno

Resta alto il numero dei nuovi contagiati nel Nord della regione, ma preoccupa l'incremento di Fermo. Nella provincia di Pesaro e Urbino i contagiati sono 1.474 (+42 rispetto a ieri), 869 ad Ancona (+49), 405 a Macerata (+10), 204 a Fermo (+44), 11 a Ascoli (+31), 51 (+4) da fuori regione. Sono 1.143 le persone ricoverate  (+57), di cui 166 (+18) in terapia intensiva. Sono 6.115 (+243) le persone in isolamento, tra loro 619 (+19) sono operatori sanitari. 

LEGGI ANCHE: Ancona, due nuovi ospedali Covid-19 per le Marche: uno al Palaindoor e l'altro realizzato in 3 giorni dai cinesi

LA MAPPA INTERATTIVA DEL CONTAGIO PROVINCIA PER PROVINCIA
 


IERI 23 VITTIME
oggi nelle Marche sono stati registrati altri 23 decessi che fanno salire il totale dall'inizio dell'epidemia a 310. Un dato comunque terribile, ma in calo rispetto ai 32 (più 21 classificati dopo gli accertamenti) di ieri, martedì 24 marzo. In provincia di Pesaro e Urbino i morti sono stati 10 (197 dal'inizio del contagio), 5 ad Ancona (53), 2 a Macerata (33), 6 a Fermo (22) e nessuno ad Ascoli (1). Dall'inizio dell'epidemia le vittime sono state 310, 210 uomini e 100 donne, con un'età media di 79,8 anni. Il 97,7% dei deceduti presentava patologie pregresse.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, quei 240 urrà per la vita: i bebè gridano speranza

I DATI NAZIONALI
 

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA