Coronavirus, tre morti in un giorno: sono due donne del pesarese e una di Osimo. Nelle Marche 990 vittime/ I contagi nelle regioni in tempo reale

Mercoledì 20 Maggio 2020
Coronavirus, tre morti in un giorno: sono due donne del pesarese e una di Osimo. Nelle Marche 990 vittime

ANCONA - Emergenza Coronavirus, purtroppo anche oggi, mercoledì 20 maggio, la malattia ha mietuto vittime nelle Marche. Sono morte infatti tre donne, due del pesarese di 92 e 94 anni e una 80enne di Osimo. Tutte avevano patologie pregresse. Dall'inizio dell'epidemia nella nostra regione ci sono stati 990 morti.

LEGGI ANCHE: Scoperta choc: ragazzo giovanissimo si toglie la vita in piena notte nella sua abitazione

Nelle Marche sono deceduti 591 uomini e 399 donne, con un'età media di 80,5 anni; il 94,8% di loro aveva patologie pregresse. La provincia di Pesaro è quella con più lutti con 524 (+2), seguita da Ancona con 215 (+1), Macerata con 164 (-), Fermo con 66 (-) e Ascoli con 13 (-). Sono 8 (-) i morti provenienti da fuori regione.

IL CONTAGIO NELLE REGIONI IN TEMPO REALE

 


LEGGI ANCHE: Altri 155 guariti dal Coronavirus nelle Marche: cinque reparti di terapia intensiva senza malati Covid

OGGI 2 TAMPONI POSITIVI NELLE MARCHE
Sono stati solo 2, oggi, i tamponi positivi segnalati nelle Marche. Pesaro è sempre la provincia più colpita con 2.735 casi (+2), seguita da Ancona con 1860 (-), Macerata con 1.106 (-), Fermo con 458 (-) e Ascoli con 290 (-). Sono 288 (-) i casi provenienti da fuori regione.

Ultimo aggiornamento: 18:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA