Coronavirus, screening sierologico per accelerare sui tamponi: partono due aziende ospedaliere e un intero paese

Giovedì 2 Aprile 2020
Coronavirus, screening sierologico per accelerare sui tamponi: partono due aziende ospedaliere e un intero paese

ANCONA - Test sierologici alla ricerca di anticorpi al Coronavirus e anticipare i tempi dei controlli dei tamponi: pronti a partire l'azienda Ospedali Riuniti di Ancona, Marche Nord di Pesaro e Fano e l'intero paese di Terre Roveresche.

LEGGI ANCHE:
Il paziente zero delle Marche finalmente sta bene: «Guarito a Fermo dal farmaco anti Hiv»

Coronavirus, crescono i tamponi ma calano i nuovi positivi: sono 136 su 647 test. Marche a quota 4.098

A Terre Roveresche sarà il Comune, grazie ad un accordo la la Fondazione Art.32, a coprire i costi dello screening diretto a tutti gli operatori a rischio. Analogo obiettivo hanno gli Ospedali Riuniti di Ancona e l'azienda Marche Nord, che si sono dotati delle apparecchiature necessarie per sottoporre ai test tutti i proprio dipendenti. In particolare la struttura anconetana si è dotata di un'apparecchiatura capace di processare mille campioni al giorno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA