Covid, i positivi nelle Marche tornano a sfiorare i 200. Ma una provincia continua a correre/ Il trend dei contagi

Covid, i positivi nelle Marche tornano a sfiorare i 200, una provincia continua a correre
Covid, i positivi nelle Marche tornano a sfiorare i 200, una provincia continua a correre
3 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Agosto 2021, 13:51 - Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 13:26

ANCONA - La variante Delta continua a spingere in alto i contagi Covid anche nelle Marche, ma con la campagna vaccinale a pieno ritmo ciò non si riverberà sui ricoveri, che anzi continuano a scendere. Oggi, giovedì 12 agosto, il Gores ha segnalato 199 positivi, il 13,2% dei 1.513 tamponi prime diagnosi analizzati. L'incidenza è stabile a 79,12 casi su 100mila abitanti. La provincia con più contagi è ancora Macerata (80), davanti a Fermo (47), Ancona (32), Ascoli Piceno (23) e Pesaro Urbo (4); sono 13 i casi provenienti da fuori regione.

Il primario Tempesta: «Ricoverati solo i non immunizzati. Vaccinatevi, non voglio vedervi nel mio reparto. Una fortuna la Delta d'estate»

ZERO DECESSI, ANCORA GIÙ I RICOVERI

Continuano ancora a scendere i ricoverati per Covid nelle Marche: oggi sono arrivati a 43, 5 meno di ieri. restano stabili a 6 i degenti in terapia intensiva, salgono leggermente quelli in semi intensiva (7, +1) e calano quelli nei reparti non intensivi (30, -6). Anche oggi, per fortuna, non è stato registrato nessun decesso. Dall'inizio dell'epidemia sono stati 3.041 i morti nelle Marche, 1.708 uomini e 1.333 donne. Dei 199 nuovi positivi 38 erano sintomatici, 58 sono dovuti a contatti domestici, 42 a contatti stretti con un positivo, 5 in ambito lavorativo e 4 in ambiente di vita/socialità. Per 49 casi sono in corso le analisi epidemiologiche.

"Troppo" smart working il lunedì e il venerdì: il piano della Regione è tornare in ufficio a inizio e fine settimana

IL TREND DEI CONTAGI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA