Coronavirus, altri 28 morti nelle Marche, siamo a 364. Tra le vittime un uomo di 46 anni/ La mappa del contagio provincia per provincia

Venerdì 27 Marzo 2020
Il Coronavirus non concede tregua: altri 28 morti nelle Marche. Il totale è 364. Tra le vittime un uomo di 46 anni

ANCONA - Un altro tragico aggiornamento da parte del Gores: oggi nelle Marche sono decedute altre 28 persone. Il drammatico bilancio dall'inizio dell'epidemia di coronavirus sale a 364 morti. Tra le vittime di oggi, purtroppo, anche un uomo pesarese di 46 anni.

LEGGI ANCHE: Marcello Ugolini ucciso dal Coronavirus, Pesaro piange il "dottore del respiro"

E' ancora la provincia di Pesaro a pagare il tributo più alto con 228 morti (+15), seguita da Ancona con 68 (+8), Macerata con 37 (-), Fermo con 24 (+1) e Ascoli con 3 (+). Dall'inizo del contagio sono deceduti 246 uomini e 118 donne, con un'età media di 79,9 anni. Il 97,5% delle persone scomparse aveva patologie pregresse.

LA MAPPA DEI CONTAGI IN TEMPO REALE PROVINCIA PER PROVINCIA

 


LEGGI ANCHE: Coronavirus, mascherine con prezzo maggiorato fino al 1500%: sequestri anche nelle Marche. Andranno agli ospedali

OGGI 82 POSITIVI IN PIU'
Il dato rilasciato oggi dal Gores è incoraggiante con "soli" 82 positivi nelle Marche a fronte di 437 tamponi effettuati. Il totale dall'inizio dell'emergenza è 3.196 contagiati.
Calano le persone ricoverate, che oggi sono 1.143 (-2), e quelle in terapia intensiva: 162 (-4). Spiragli di luce anche dai dati dei nuovi contagi, con la provincia di Pesaro e Urbino, con un solo caso in più, che sale a 1.475; seguono Ancona con 905 (+36), Macerata con 411 (+6), Fermo con 233 (+29) e Ascoli con 118 (+7). 54 (+3) i positivi da fuori regione. 

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA