Coronavirus, allarme focolai nelle Marche: 46 nuovi positivi in un giorno. Acquaroli: «Brutta notizia» / La progressione del contagio

Giovedì 1 Luglio 2021
Coronavirus, allarme focolai nelle Marche: 46 nuovi positivi in un giorno. Boom in una provincia

ANCONA - L'abbassarsi continua degli indicatori della pandemia poteva illudere che la battaglia fosse già vinta, anche nelle Marche. Ma la variante Delta e l'accendersi di nuovi focolai dimostrano che c'è ancora d combattere. e che le insidie sono dietro l'angolo. Oggi, infatti, sono stati ben 46 i nuovi positivi segnalati nelle Marche. 

Vaccini Covid nella zona dei Sibillini: «I giovani ci sono, molti della fascia 40-49 preferiscono aspettare»

Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1962 tamponi: 988 nel percorso nuove diagnosi (di cui 318 screening con percorso Antigenico) e 974 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 4,7%). Ascoli, come già riferito, è lìepicentro dell'impennata con 27 positivi, seguita da Macerata (7), Ancona e Fermo (4) e Pesaro (2). Sono 2 i contagi da fuori regione.

ACQUAROLI: «BRUTTA NOTIZIA»

E sul balzo in avanti dei contagi nelle Marche è intervenuto il presidente della Regione Francesco Acquaroli. Sono «nella maggior parte nella fascia di età 15-24 anni». Scrive ancora su Facebook: Così il presidente della Regione Francesco Acquaroli su Facebook commentando la «brutta notizia»: «Speriamo che sia un caso sporadico,, ma raccomando a tutti i cittadini sempre la massima cautela e attenzione per evitare che il contagio possa ripartire».

OGGI UN DECESSO, GIÙ I RICOVERI

Dopo diversi giorni con zero vittime legate al Covid oggi il Gores ha segnalato il decesso di una donna di 79 anni di Filottrano, già afflitta da altre malattie. dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 3.037 persone, 1.705 uomini e 1.332 donne. Continua il calo dei ricoverati: oggi sono 15, 5 meno di ieri. In calo quelli in terapia intensiva (3, -1), in semi intensiva (3, -3) e nei reparti non intensivi (9, -1). 

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO

 

Ultimatum ai sanitari no-vax: "Vaccinatevi entro una settimana o ci saranno sanzioni"

OGGI 2 POSITIVI AI TEST RAPIDI

I 46 nuovi positivi comprendono soggetti sintomatici (6 casi rilevati), contatti in setting domestico (10 casi rilevati),  contatti stretti di casi positivi (21 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (0 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (0 casi rilevati), Contatti con coinvolgimento studenti di ogni grado di formazione (0 casi rilevati), screening percorso sanitario (0 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (1 casi rilevato) e di 6 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico. Nel percorso Screening un totale di n.318 test antigenici effettuati e n.2 soggetti rilevati positivi (da sottoporre al tampone molecolare) un rapporto positivi/testati 1%.

 

Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 09:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche