Covid nelle Marche: il contagio scende lentamente, meno ricoverati ma sale l'indice Rt

Sabato 12 Dicembre 2020 di Andrea Taffi
Covid nelle Marche: il contagio scende lentamente, meno ricoverati ma sale l'indice Rt

ANCONA - Scende molto lentamente la velocità del contagio del Covid nelle Marche.

LEGGI ANCHE:

A due settimane dal Natale, i nuovi positivi viaggiano con un andamento allegro: ieri al giro di boa del bollettino blu c’erano 483 positivi nel percorso nuove diagnosi che conta 2.846 tamponi testati, compresi 888 test nello screening antigenico. Scorporati test antigenici (34 positivi) resta un’incidenza alta: 450 su 1950 ovvero quasi uno su quattro.

 

Complessivamente secondo il Servizio Sanità sono stati testati complessivamente 4.697 tamponi, oltre ai 2.846 delle nuove diagnosi ce ne sono 1.851 del percorso guariti.

La situazione negli ospedali

L’altro indicatore che continua a non tornare è quello delle vittime, ieri 11. Anche la situazione degli ospedali per quanto sotto controllo sta rientrando molto lentamente: sono scesi a quota 576 i ricoverati, sono invariati i pazienti in terapia intensiva (86) e quelli in area semi intensiva (139). Vanno meglio invece in reparti non intensivi che scendono a 351. Buone notizie per i pazienti dimessi (44) . Infine, le Marche vedono risalire di qualche centesimo l’indice di contagio: nel report settimanale dell’Iss da 0.74 la scorsa settimana ora è a quota 0,8. Ma mentre sette giorni fa le Marche erano classificate tra le cinque regioni a rischio moderato con buone probabilità di tornare nella fascia alta ora nel gruppone delle regioni a rischio solo moderato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA