Giornata terribile: altri cinque morti in poche ore per Coronavirus nelle Marche, il totale sale a 18. Prima vittima di Macerata

Martedì 10 Marzo 2020
Giornata terribile: cinque morti in poche per Coronavirus nelle Marche, il totale sale a 18. Prima vittima di Macerata

ANCONA - Altra giornata terribile per il Coronavirus nelle Marche: nell'arco della giornata, infatti, sono venute a mancare, purtroppo, altre cinque persone, portando il totale delle morti da Covid 19 nella nostra regione a 18. Purtroppo si è registrata anche la prima vittima proveniente dalla provincia di Macerata.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus e decreto "iorestoacasa": ecco tutte le risposte su spostamenti, trasporti, scuola, università e pubblici esercizi

Coronavirus, fuga dal Nord: isolamento di 14 giorni per tutti quelli arrivati nelle Marche da sabato 7 marzo

Il Gores ha comunicato poco fa l'aggiornamento della situazione Coronavirus nelle Marche. I tamponi positivi restano per il momento invariati, mentre i decessi salgono purtroppo a 18. Il Gores ha oggi ricevuto comunicazione di tre uomini deceduti a Senigallia, provenienti dalla provincia di Pesaro, di 67, 84 e 85 anni, di una donna di 83 anni deceduta a Fermo, proveniente dalla provincia di Macerata e di un uomo di 81 anni deceduto a San Benedetto, proveniente dalla provincia di Ancona.

LA MAPPA DEL CONTAGIO IN TEMPO REALE
 

I casi positivi nelle Marche, a fronte di 1.437 tamponi effettuati, sono al moemnto 394: 296 a Pesaro, 81 ad Ancona, 11 a Macerata e 6 a Fermo. I ricoverati sono in tutto 210, ci cui 54 in terapia intensiva. Le persone in isolamento, in tutta la Regione, sono 1.744, di cui 298 operatori sanitari.

Ultimo aggiornamento: 13 Marzo, 10:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA