Coronavirus, bollettino di guerra nelle Marche: morte 9 persone in un giorno. Il totale sale a 36/ La mappa del contagio in tempo reale

Coronavirus, bollettino di guerra nelle Marche: morte 9 persone in un giorno. Il totale sale a 29
Coronavirus, bollettino di guerra nelle Marche: morte 9 persone in un giorno. Il totale sale a 29
3 Minuti di Lettura
Venerdì 13 Marzo 2020, 18:32 - Ultimo aggiornamento: 19:17

ANCONA - Terribile giornata per l'allarme Coronavirus nelle Marche: sono state 9 le vittime in un solo giorno: il totale dall'inzio dell'epidemia sale a 36 morti.
Il Gores nella giornata di oggi ha purtroppo registrato 9 nuovi decessi: si tratta di 7 uomini e 2  donne.
Gli uomini sono deceduti a: San Benedetto (81anni), Pesaro (85 anni), a Marche Nord (92, 84, 72 anni), a Torrette di Ancona (80 anni) e a Urbino (76 anni). Ad Urbino si sono spente anche le due donne (89 e 94 anni).Tra le vitime 4 erano residenti a Pesaro, una a Fano, una a Urbania (Pu), una a Fermignano (Pu), una ad Ancona e una a Castelferretti (An), a testimonianza del fatto che il nord della Regione resta l'area più a rischio.

LA MAPPA DEL CONTAGIO IN TEMPO REALE
 

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, don Orlando positivo dopo aver benedetto le case: trema tutta Montecchio di Vallefoglia

Ascoli, si aggrava il dipendente comunale di 55 anni contagiato dal Coronavirus, è in rianimazione. Era stato in settimana bianca

Allarme Coronavirus, nelle Marche partono i controlli sulle imprese rimaste aperte/ Scarica il questionario


POSITIVI: +133 IN UN GIORNO

Il quotidiano aggiornamento del Gores (Gruppo Operativo Regionale per l'Emergenza Sanitaria) mostra, nella nostra regione, 133 nuovi tamponi risultati positivi (l'incremento giornaliero più alto dall'inizio dell'emeregnza) , portando così il totale dall'inizio del contagio a 729.
Resta la Provincia di Pesaro la più colpita dai contagi e anche quella con l'incremento giornaliero di gran lunga più alto, con 496 casi (+93). Seguono Ancona con 158 (+16), Macerata con 48 (+16), Fermo con 16 (+5) e Ascoli con 2(+1).  In tutta la regione sono 422 le persone ricoverate, di cui 85 in terapia intensiva. Salgono non di poco anche le persone in isolamento, che ora sono 2.642 (+416), di cui 319 sono operatori sanitari (+27).

© RIPRODUZIONE RISERVATA