Coronavirus, resta l'allarme solo a Pesaro, il resto delle Marche quasi a "contagi zero"

Giovedì 7 Maggio 2020
Coronavirus, resta l'allarme solo a Pesaro, il resto delle Marche quasi a "contagi zero"

ANCONA - La regione Marche quasi a "contagi zero", ma non tutta. La Provincia di Pesaro e Urbino, oltra che la più colpita, è anche quella che continua ad avere il numero più alto di nuovi positivi, mentre le altre si stanno allineando allo zero. A Pesaro, dall'inizio dell'emergenza, sono 2.604 i positivi (+18 rispetto a ieri). Le altre province sono guidate da Ancona con 1.822 (nessun nuovo caso, non succedeva da inizio marzo), davanti a Macerata con 1.047 (+5), Fermo con 454 (+1), e Ascoli con 286 (+1). Sono 210 (+1) i casi provenienti da fuori regione.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, l'aria condizionata è un pericolo? Sì, no, anzi forse. Le risposte degli esperti

Terremoto, la terra nelle Marche torna a tremare: scossa di magnitudo 3.3. Paura tra la gente

Continua la rapida discesa dei ricoverati per Coronavirus, che oggi sono 369 (-26), mntre scendono a 41 (-1) quelli in terapia intensiva. Sono 15 i nuovi dimessi/guariti, con il totale dall'inizio dell'epidemia che sale a 2.257. In forte calo anche le persone in isolamento domiciliare, 7.100 (-134) e, tra loro, gli operatori sanitari, che oggi sono 942 (-24)

© RIPRODUZIONE RISERVATA