Coronavirus, altri 32 morti in un giorno nelle Marche, tra cui uno di 37 anni. Accertati però altri 21 decessi: il totale sale a 283

Martedì 24 Marzo 2020
Coronavirus, altri 32 morti in un giorno nelle Marche, tra cui uno di 37 anni. Accertati però altri 21 decessi: il totale sale a 283

ANCONA - Il Coronavirus continua a mietere vittime nelle Marche: 32 morti in un solo giorno. A questa cifra già terribile, vanno aggiunti altri 21 decessi che, dopo i necessari accertamenti, sono da addebitare al Covid-19. A questi si devono purtroppo aggiungere altri 4 morti provenienti da fuori regione. Il totale dall'inizio del contagio è 283, 194 uomini e 89 donne con un'età media di 79,4 anni. Il 98,2% presentava patologie pregresse.

UNA VITTIMA DI 37 ANNI
Tra i deceduti di oggi figura anche un uomo pesarese di soli 37 anni, ma anche altre persone relativamente giovani come un 55enne di Pesaro ed un 56enne di Jesi. E' la provincia di Pesaro e Urbino quella al momento più colpita con 187 morti (+40), seguita da Ancona con 48 (+9), Macerata con 31 (+18), Fermo con 16 (-) e Ascoli con 1 (-). Quattro sono le vittime provenienti da fuori regione.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, torna a impennarsi la curva: 185 nuovi contagiati nelle Marche, il totale è 2.736 /La mappa del contagio in tempo reale

Coronavirus, maxi-sequestro di respiratori per terapia intensiva al porto di Ancona. Imprenditore milanese voleva esportarli

Il quotidiano aggiornamento del Gores riferisce di 185 nuovi contagiati dal Covid-19, a fonte di 465 tamponi effettuati nelle Marche. I numeri più alti restano quelli del Nord della Regione: la Provincia di Pesaro e Urbino ha 1.371 casi (+59 rispetto a ieri), quella di Ancona 751 (+49), seguite da Macerata con 368 (+42), Fermo con 139 (+6) e Ascoli con 64 (+3). 43 (+8) i casi provenienti da fuori regione. Sono 5.397 le persone in isolamento domiciliare, tra cui 557 operatori sanitari.

Ultimo aggiornamento: 19:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA