Via libera a bar, ristoranti e barbieri. Ceriscioli: «Le Marche riaprono il 18 maggio»/ Il protocollo per estetiste e parrucchiere

Lunedì 11 Maggio 2020
Via libera a bar, ristoranti e parrucchieri. Ceriscioli: «Le Marche riaprono il 18 maggio»

ANCONA - Le Marche riaprono il 18 maggio, lunedì prossimo. Ad annunciarlo è stato il governatore Luca Ceriscioli durante una conferenza stampa in streaming dedicata alla fase 2 dell'emergenza Coronavirus.

SCARICA IL PROTOCOLLO PER ESTETISTE E PARRUCCHIERE

LEGGI ANCHE:
Come torneremo in spiaggia dal 29 maggio: una famiglia per ombrellone e niente sport. Le spiagge libere restano tali

Coronavirus, tutte le Marche ormai vicine ai "contagi zero", trenta guariti in un giorno


Il via libera riguarda le categorie fino ad oggi più penalizzate: ristoranti, bar, saloni di bellezza, parrucchieri e barbieri. La giunta regionale delle Marche ha approvato la delibera con le linee guida concordate con le associazioni di categoria.

Ultimo aggiornamento: 21:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA